logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. ZF ha raccolto 25 miliardi di euro in ordini per EV
Novità
Mobilità elettrica

ZF ha raccolto 25 miliardi di euro in ordini per EV

ZF ha scommesso tutto sulla mobilità elettrica e sembra che gli sforzi siano stati abbondantemente ripagati.

La società tedesca specializzata nella produzione di cambi automatici, ZF, ha già ricevuto 25 miliardi di euro in ordini per componenti EV. L'azienda ha abbandonato lo sviluppo di parti per motori endotermici concentrandosi esclusivamente sulle vetture 100% elettriche e ibride plug-in e i risultati sembrano aver ripagato la scelta.

Naturalmente, il cambiamento radicale attuato da ZF ha richiesto investimenti ingenti, a partire dagli stabilimenti che stanno gradualmente convertendo le loro linee produttive. L'obiettivo è affermare la propria leadership nel nuovo settore che vede la richiesta crescere in maniera costante, soprattutto negli ultimi anni.

Tuttavia, non sono solo le strutture a dover cambiare, non a caso una cospicua quantità di risorse sono state investite nella formazione del personale. Fino ad ora, infatti, i lavoratori di ZF sono stati impegnati nella produzione di componenti molti diversi, il che ha richiesto una riqualificazione della forza lavoro abituata a lavorare su prodotti diversi.

Questo però non ha impedito a ingegneri e tecnici di trasferire il proprio know-how nel nuovo settore consentendo a ZF di partire con un vantaggio sostanziale rispetto a molti concorrenti: un'esperienza decennale nel settore dell'automotive.

D'altro canto, seppur con modalità profondamente diverse, il lavoro sfrutta competenze elettroniche e meccaniche (la cosiddetta meccatronica) che da sempre rappresentano le fondamenta nel settore dei trasporti. ZF, però, è andata anche oltre concentrando la propria attenzione anche sul software che nel contesto della mobilità elettrica assume un ruolo primario.

In occasione del CES 2023, infatti, ZF sarà presente alla conferenza pre-show durante la quale mostrerà alcune novità sul fronte della guida autonoma e connessa. In particolare, sarà presentata la piattaforma ProConnect e il supercomputer ProAI che consentono ai veicoli di collegarsi all'infrastruttura stradale con elevati standard di sicurezza.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Hyundai investirà 8,5 miliardi di dollari per gli EV negli Stati Uniti

10:41 • 27 gen 2023
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2023 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati