logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Wilier presenta la Urta Hybrid, la e-MTB tutta italiana
Novità
Mobilità elettrica

Wilier presenta la Urta Hybrid, la e-MTB tutta italiana

Il produttore italiano ha svelato una nuova e-MTB di fascia alta che fa del confort e della leggerezza i suoi punti di forza.

Il produttore italiano di biciclette Wilier ha presentato una nuova mountain bike elettrica indirizzata ai ciclisti più esigenti: la Urta Hybrid. La bicicletta offre potenza, confort e, soprattutto, leggerezza con i suoi 16 chilogrammi di peso. Non è ancora nota la data di disponibilità, mentre per quanto riguarda il prezzo si parte dai 7.000 euro.

Vista dall'alto anteriore della Wilier Urta Hybrid
Vista dall'alto anteriore della Wilier Urta Hybrid

Se c'è una cosa in cui la manifattura italiana eccelle è senza dubbio il design e la Urta Hybrid non tradisce le aspettative. La e-bike propone un telaio in fibra di carbonio ultraleggero, ispirato alla Urta SLR, anche nel caso dell'elettrica biammortizzato. Tuttavia, la Hybrid ottiene un'escursione di 120 mm, lievemente superiore ai 100 mm della sorella non elettrica.

Per quanto riguarda il motore, l'azienda italiana ha optato per un Fazua Ride 60 capace di esprimere una coppia massima di 60 Nm. Questo è supportato da un modulo batteria da 430 Wh che dovrebbe consentire tra le due e le tre ore continuate in pedalata assistita. Tuttavia, non manca la possibilità di acquistare separatamente un secondo modulo da alloggiare in uno dei portaborraccia che aggiunge 210 Wh di capacità.

Modulo batteria aggiuntivo della Wilier Urta Hybrid
Modulo batteria aggiuntivo della Wilier Urta Hybrid

La e-MTB verrà proposta in varianti diverse che vanno ad inserirsi nelle fasce più alte del mercato. La differenza risiede naturalmente nella componentistica. Per quanto riguarda la variante da 7.000 euro, ovvero il modello d'accesso, sarà equipaggiata con parti Shimano della gamma XT.

A questa versione si affiancherà una proposta top di gamma che porta il prezzo a 12.500 euro. Questa sostituisce i componenti Shimano con quelli SRAM serie XX1 Eagle. In entrambi i casi, comunque, le sospensioni sono rappresentate dalla serie RockShox SID e saranno disponibili in una variante nero lucido o verde oliva opaco.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Anche Ram Trucks passa all'elettrico, il video del suo primo pick-up EV

14:25 • 09 dic 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati