logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Volvo ed Epic Games insieme per il nuovo sistema operativo delle EV svedesi
Novità
Mobilità elettrica

Volvo ed Epic Games insieme per il nuovo sistema operativo delle EV svedesi

Volvo Cars ed Epic Games hanno firmato un accordo che prevede l'utilizzo di Unreal Engine per la realizzazione del nuovo VolvoCars OS.

A primo impatto potrebbe sembrare assurdo che una società impegnata nel mondo dei videogiochi, possa fornire un contributo fondamentale al settore dell’automotive. Eppure, con l’avvento della tecnologia che equipaggia i veicoli elettrici, la nuova partnership annunciata da Volvo ed Epic Games per lo sviluppo del software di sistema delle vetture svedesi, ha un ruolo indispensabile.

Epic Games, infatti, è la sviluppatrice dell’Unreal Engine, un motore grafico che ha esordito sul finire degli anni ’90 nel settore videoludico. Grazie alle innovazioni e le capacità di cui godeva, oltre che alle evoluzioni che ha compiuto nel corso degli anni, il motore di Epic ha visto un’adozione sempre più ampia passando anche per il settore cinematografico.

Render plancia di nuova generazione Volvo
Render plancia di nuova generazione Volvo

Di contro, il settore dell’automobilismo con l’avvento dei veicoli elettrici, ha introdotto una componente tecnologica sempre maggiore nelle vetture che, a colpi di display touchscreen e un numero sempre più elevato di computer di bordo, ormai non si distaccano molto da quelli che sono gli attuali calcolatori elettronici. In sostanza, le EV sono equipaggiate con veri e propri computer.

Già Elon Musk aveva sottolineato i punti in comune tra i due mondi, sostenendo che le sue Tesla avevano la stessa potenza di una PS5 dal punto di vista elettronico. Con queste premesse, Volvo ed Epic Games hanno deciso di collaborare per sviluppare la nuova “human-machine interface” (HMI) che equipaggerà i veicoli di nuova generazione.

In particolare, in una prima fase, gli sforzi si concentreranno sul Driver Information Module (DIM), un display che mostra al conducente tutti i dati importanti sulla vettura come autonomia, livello di batteria, luci ed altre funzionalità. Naturalmente, non verrà trascurata la sicurezza su cui Volvo ha investito enormi sforzi, rendendo quest'aspetto un segno distintivo rispetto alla concorrenza.

Unreal Engine
Unreal Engine

L’adozione dell’Unreal Engine da parte di Volvo è dovuta alle capacità del motore di Epic di riprodurre immagini fotorealistiche, rendendo il rendering più veloce. Il nuovo VolvoCars OS, installato sulle prossime generazioni di EV, fornirà una resa dei colori migliore e nuove animazioni 3D per rendere l’esperienza utente più confortevole. Successivamente, il fotorealismo, consentirà una riproduzione nettamente più fedele di ciò che sensori, radar e lidar comunicano al conducente.

Tutto questo verrà applicato all’intero sistema operativo che farà da supporto a tutti i sottosistemi offerti dalla tecnologia di Volvo tra cui: Android Automotive OS, Blackberry QNX o AUTOSAR. Naturalmente, a gestire il software ci penserà un hardware di eccellenza rappresentato dalle nuove soluzioni Qualcomm Snapdragon Cockpit di terza generazione che offrirà un’adeguata capacità di calcolo per il nuovo sistema.

In conclusione, l’obiettivo ultimo di Volvo è riuscire a sviluppare il 100% del software in casa, in vista della completa elettrificazione che il carmaker ha previsto per il 2030. Questo consentirebbe all’azienda di velocizzare tutta la catena legata alla componente non fisica della vettura fornendo, tra l’altro, una strada più semplice per l’introduzione di nuove funzionalità o la correzione di eventuali bug.

La prima auto ad accogliere il nuovo VolvoCars OS sarà un’ammiraglia che l’azienda dovrebbe presentare nel corso di quest’anno.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

SkyDrive presenta l'SD-05, un nuovo VTOL a due posti

12:39 • 28 set 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati