logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Volkswagen e Xanadu unite per sviluppare nuove batterie
Novità
Mobilità elettrica

Volkswagen e Xanadu unite per sviluppare nuove batterie

Le due società faranno attività di ricerca in Canada per trovare nuovi materiali da adottare per la produzione delle batterie.

Volkswagen ha siglato un contratto a lungo termine con Xanadu, una società canadese impegnata nello sviluppo e fornitura di sistemi quantistici per l'elaborazione dati e il deep learning. L'obiettivo è sviluppare nuove batterie per i veicoli elettrici più sicure, efficienti e leggere di quelle attuali.

Ma cosa c'entra il calcolo quantistico con i veicoli elettrici? Il carmaker conta di ridurre i costi di ricerca e sviluppo attraverso i sistemi di Xanadu e, soprattutto, accelerare gli studi computazionali. Si tratta sostanzialmente di simulazioni basate sui materiali utilizzati per le batterie che evidenziano dati fondamentali su quello che sarà il risultato finale in termini di prestazioni e affidabilità prima di avviare la produzione.

Rendering di Borealis, computer quantistico fotonico di Xanadu
Rendering di Borealis, computer quantistico fotonico di Xanadu

Calcoli e simulazioni saranno elaborati dai computer quantistici di Xanadu con tecnologia di tolleranza agli errori. In sostanza, sarà lo stesso sistema a intervenire e correggere gli errori durante le operazioni di calcolo in modo da semplificare e velocizzare lo sviluppo.

Naturalmente, il tutto sfocia nelle intenzioni di Volkswagen di accelerare l'adozione dei veicoli elettrici che non si limitano al solo territorio europeo nel quale l'immatricolazione dei veicoli a combustione sarà vietata a partire dal 2035. Il carmaker tedesco, infatti, sta lavorando con il governo canadese per promuovere la mobilità sostenibile.

"Con la sua strategia New Auto, Volkswagen sta entrando in un nuovo territorio, soprattutto quando si tratta di esplorare nuove opportunità per la catena del valore delle batterie. I materiali ad alte prestazioni di nuova generazione e i processi elettrochimici sono gli ingredienti chiave di questo percorso" ha commentato Nikolai Ardey, capo dell'innovazione di Volkswagen Group.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Hyundai investirà 8,5 miliardi di dollari per gli EV negli Stati Uniti

10:41 • 27 gen 2023
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2023 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati