logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. UPS avvia i test dell'eQuad anche a New York
Novità
Mobilità elettrica

UPS avvia i test dell'eQuad anche a New York

La società di logistica UPS ha iniziato i test sui piccoli quadricicli a pedalata assistita anche negli Stati Uniti per accelerare la loro adozione nel sistema di consegna.

UPS ha iniziato i test dei nuovi eQuad per la consegna a domicilio dei pacchi negli USA. Si tratta di mezzi piuttosto particolari che combinano la concezione di una e-bike con quella di un vero e proprio furgone in miniatura, ideale in quei contesti per i quali l'utilizzo di un mezzo di grandi dimensioni risulterebbe inutile o semplicemente infattibile.

All'apparenza, l'eQuad somiglia davvero ad un furgoncino grazie al suo ampio vano di carico sul posteriore che fa raggiungere al veicolo una lunghezza complessiva di poco inferiore ai 3 metri, la maggior parte della quale utilizzata proprio per ospitare la merce. Il vano, infatti, è lungo 1,8 metri e può essere facilmente sostituito grazie al sistema modulare "Cube" sviluppato da Fernhay, azienda che produce il mezzo.

eQuad di UPS durante una consegna
eQuad di UPS durante una consegna

Nella parte anteriore, invece, trova posto la piccola cabina dedicata al conducente. La larghezza complessiva è di soli 84 cm per l'intera lunghezza del quadriciclo. Ma cosa c'entra con le e-bike? La comunanza risiede proprio nel sistema di trazione. Per guidare l'eQuad è presente un manubrio e dei pedali esattamente come per le comuni biciclette elettriche che, attraverso la pedalata assistita, attivano un motore elettrico per ottenere una maggiore potenza.

La presenza di quattro ruote gli ha impedito la classificazione di e-bike in diversi paesi. Tuttavia, in questo caso non avrà limiti di accesso alle piste ciclabili e a tutte le aree percorribili in bicicletta. Non a caso la cabina è stata dotata di un frontale completamente trasparente ed è aperta sui lati offrendo una visibilità completa che ben si adatta al contesto ciclistico.

Questo garantisce un notevole vantaggio soprattutto dal punto di vista della viabilità, fornendo quella che potrebbe rivelarsi un'enorme risorsa per le consegne in quartieri urbani tendenzialmente congestionati dal traffico.

I primi eQuad sono stati introdotti in Europa, con una fase di test ancora in corso, ma sembra che New York offra il terreno di prova ideale per implementare i nuovi sistemi. Come spiegato dalla direttrice dell'ingegneria industriale di UPS, Nicole Pilet: "New York è una città complicata, se si guarda alla densità. Quindi, se riusciamo ad avere successo in questa città, riusciremo a capire come implementare [l'eQuad] nelle altre città degli Stati Uniti".

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

CATL presenta una nuova batteria: 1.000 km di autonomia e ricarica in 5 minuti

08:00 • 25 giu 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati