logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Triumph completa la fase di test della TE-1: ecco i risultati
Novità
Mobilità elettrica

Triumph completa la fase di test della TE-1: ecco i risultati

Triumph ha comunicato i dati relativi ai test sulla TE-1: le domande rimangono ancora molte, ma i primi dati mostrano una moto degna del marchio.

È da tempo ormai che si parla della TE-1, primo modello completamente elettrico di Triumph. Naturalmente, le aspettative sono piuttosto alte, ragione per cui fino a questo momento il produttore britannico è stato piuttosto cauto sulle dichiarazioni. Oggi però, la società ha rivelato i dati emersi dai test che hanno preceduto l'eventuale messa in produzione.

Prima di parlare delle specifiche, una menzione va senza dubbio al design che nel caso del prototipo è stato accolto con grande entusiasmo. D'altronde, pur rappresentando un mezzo molto diverso dalle tradizionali proposte di Triumph, l'azienda è riuscita a mantenere forme fedeli alla sua storia che consentono immediatamente di associare la moto al marchio.

Display strumentazione Triumph TE-1
Display strumentazione Triumph TE-1

Con un peso di circa 220 chilogrammi, la moto ha "la stazza e le dimensioni simili ad una Street Triple, ma con l'ergonomia, la geometria ed una distribuzione del peso di una Speed Triple". Passando al powertrain, Triumph ha installato un motore che, secondo i test, riesce ad esprimere fino a 175 cavalli affiancati da circa 110 Nm di coppia per un'accelerazione 0-100 in soli 3,6 secondi. Tuttavia, l'azienda non si è espressa sulla velocità massima raggiunta.

Trattandosi di un veicolo elettrico, però, un aspetto cruciale è indubbiamente la batteria. Anche in questo caso, il produttore non ne ha rivelato la capacità, ma i risultati mostrano un'autonomia di circa 160 km che chiaramente varia in base all'utilizzo della moto. Anche sul metodo di ricarica l'azienda è rimasta piuttosto vaga, limitandosi a comunicare una ricarica dal 10% all'80% in soli 20 minuti.

La fase finale del test è stata condotta da Brandon Paasch, campione della Daytona 200 invitato da Triumph per provare la moto in pista. Il pilota ha espresso pareri piuttosto positivi, soprattutto sulla potenza del motore e sull'accelerazione che, come per tutti i veicoli elettrici, fornisce la coppia massima già da fermo.

Non rimane quindi che attendere novità da parte dell'azienda e capire quando la TE-1 passerà alla produzione in serie e, soprattutto, se verranno applicate modifiche al prototipo.

Dettaglio della TE-1
Dettaglio della TE-1

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Pronto per la Cina il nuovo SUV elettrico Avatr da 50 mila euro

13:04 • 11 ago 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati