logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Stellantis investe 33 milioni di euro per migliorare i test sui veicoli elettrici
Novità
Mobilità elettrica

Stellantis investe 33 milioni di euro per migliorare i test sui veicoli elettrici

La società ha annunciato un nuovo investimento di 33 milioni di euro complessivi da indirizzati al sito italiano di Orbassano e di Auburn Hills negli Stati Uniti.

Attraverso un comunicato stampa, Stellantis ha annunciato un nuovo investimento di 33 milioni di euro indirizzato alle strutture di test dei veicoli elettrici. In particolare, il nuovo investimento sarà diviso tra l'Orbassano Safety Center di Torino e la galleria del vento ad Auburn Hills, in Michigan negli Stati Uniti.

L'obiettivo di tali investimenti è naturalmente accelerare il processo di transizione ecologica in linea con il piano europeo Dare Forward 2030. Questo prevede una riduzione delle emissioni di carbonio del 50%entro il 2030 per poi raggiungere lo zero emissioni entro il 2038. Naturalmente, per arrivare ad un tale obiettivo è necessario per i carmaker che operano nel vecchio continente garantire un'offerta adeguata.

Mappa siti di test Stellantis in tutto il mondo
Mappa siti di test Stellantis in tutto il mondo

Proprio per questo, 5 milioni saranno investiti nella struttura di Orbassano che avrà la possibilità di testare tutti i tipi di veicoli elettrificati. In questa struttura vengono effettuati, tra gli altri, anche i crash test che attualmente ammontano a 2 test al giorno per un totale di 275 all'anno. I test effettuati consentono ai veicoli Stellantis di rispettare oltre 175 standard internazionali di sicurezza.

Con il nuovo investimento, il sito di Orbassano potrà effettuare test più approfonditi grazie alla maggiore dotazione che verrà disposta sui tracciati di prova. Questi consentono anche di testare e valutare i sistemi di guida autonoma, un settore nel quale Stellantis intende rappresentare uno dei leader.

A tal proposito, infatti, vengono sviluppati anche gli interni dell'auto, uno degli aspetti di maggiore rilevanza per il futuro delle auto elettriche secondo la società. Questo perché i sistemi a guida completamente autonoma aprono a nuove possibilità sul fronte dell'abitabilità che consentono di elaborare disposizioni diverse da quelle tradizionali per i sedili e in generale offrire una cabina più confortevole e funzionale.

Peugeot e-208
Peugeot e-208

Per quanto riguarda la struttura negli Stati Uniti, invece, si tratta di una galleria del vento in cui viene testata l'aerodinamica delle vetture. In questo caso a giovarne sarà l'intero portafoglio di Stellantis, ICE incluse. Tuttavia, risulta di enorme rilevanza soprattutto per le vetture elettriche.

Mentre nel caso delle soluzioni endotermiche, l'aerodinamica impatta sui consumi in maniera quasi trascurabile, nel caso delle vetture BEV un basso coefficiente di resistenza aerodinamica fornisce un vantaggio significativo in termini di autonomia.

Ad Auburn, Stellantis sta installando la tecnologia MGP(Moving Ground Plate) che consente di simulare la percorrenza autostradale delle vetture, dalle city car EV ai veicoli commerciali elettrici. Questo consente di valutare più accuratamente l'aerodinamica di tutti i mezzi. Il nuovo sistema sarà operativo dal 2024 e rientra nel contratto firmato con United Auto Workers per un investimento complessivo di circa 85 milioni di euro.

"I nostri hub tecnologici di livello mondiale in tutto il mondo stanno facendo oggi il lavoro che renderà i veicoli Stellantis di domani leader del settore in termini di capacità, prestazioni e sicurezza", ha dichiarato Harald Wester, Chief Engineering Officer di Stellantis.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Pronto per la Cina il nuovo SUV elettrico Avatr da 50 mila euro

13:04 • 11 ago 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati