logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Sono Motors e CHEREAU collaborano per un rimorchio refrigerato solare
Novità
Mobilità elettrica

Sono Motors e CHEREAU collaborano per un rimorchio refrigerato solare

Sono Motors e CHEREAU hanno stretto un accordo per realizzare un rimorchio refrigerante alimentato dalla tecnologia proprietaria di Sono.

Sono Motors, start-up tedesca impegnata nello sviluppo di veicoli elettrici solari (SEV), ha chiuso un contratto con CHEREAU per la produzione di un rimorchio refrigerato. Le due aziende collaboreranno per presentare il primo prototipo già a settembre in occasione dell’IAA Transportation 2022 che si terrà ad Hannover, in Germania.

L’obiettivo delle due aziende è realizzare una soluzione che consenta a CHEREAU di aggiornare la sua flotta così da offrire un consistente risparmio sui costi del carburante e ridurre le emissioni di CO2. Un ambito in cui Sono Motors è già riuscita a dimostrare le sue capacità con la Sion, un minivan equipaggiato con pannelli solari sull’intera carrozzeria.

Sono Motors Sion
Sono Motors Sion

Sono Motors utilizza dei pannelli autoprodotti basati sul silicio monocristallino che, nel caso della Sion, riescono ad offrire fino a 34 km di autonomia. Questo corrisponde a circa 1.000 km annui offerti dalla sola ricarica solare. La Sion dovrebbe avviare a breve la produzione di massa per iniziare le consegne già dal prossimo anno.

La soluzione di Sono ha scosso l’interesse di numerose aziende nel settore dei trasporti, tanto che ad oggi le partnership con l’azienda ammontano a ben 17. In particolare, insieme alla società Valoe, sta sviluppando un rimorchio solare, mentre con MAN si sta occupando di realizzare furgoni con un’eventuale soluzione dedicata proprio alla refrigerazione. Si tratta quindi di un campo di applicazione in cui Sono Motors sta acquisendo una consistente esperienza anche con altri partner.

Per il prototipo, in questo caso, Sono utilizzerà un rimorchio già in utilizzo da CHEREAU, applicando al tetto e ai lati i suoi pannelli solari. Secondo le stime dell’azienda, questi dovrebbero consentire un ulteriore picco di 9,8W garantendo un risparmio di carburante medio di 3.416 litri (8.475 in condizioni ottimali) ed una riduzione di CO2 di circa due tonnellate l’anno rispetto ai rimorchi refrigerati attraverso l’utilizzo di motori alimentati a diesel.

Questo verrà dato in dotazione ad un’azienda di trasporti francese che aiuterà i due partner a raccogliere e, in caso di successo, convalidare i dati stimati da Sono Motors. I test dureranno diversi mesi in seguito ai quali, salvo imprevisti, Sono e CHEREAU struttureranno la produzione di massa.

“Questa partnership è un enorme passo avanti per Sono Motors, poiché apriamo ad un settore completamente nuovo per la nostra tecnologia Sono Solar proprietaria ed altamente flessibile. Offriamo una piattaforma flessibile e adattabile, ideale per i rimorchi refrigerati, che consente ai clienti del settore dei trasporti di ridurre i costi e le emissioni di tutta la loro flotta” ha commentato Laurin Hahn, cofondatore e CEO di Sono.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

CATL presenta una nuova batteria: 1.000 km di autonomia e ricarica in 5 minuti

08:00 • 25 giu 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati