logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. SkyDrive presenta l'SD-05, un nuovo VTOL a due posti
Novità
Mobilità elettrica

SkyDrive presenta l'SD-05, un nuovo VTOL a due posti

Si tratta del secondo modello proposto dalla società che segue il monoposto SD-03 testato due anni fa con equipaggio a bordo.

La società giapponese SkyDrive ha mostrato per la prima volta l'SD-05, un nuovo velivolo a decollo e atterraggio verticale (VTOL) completamente elettrico. Si tratta del successore dell'SD-03 che due anni fa è stato testato con equipaggio a bordo, seppur si trattava di una soluzione monoposto.

Non che la nuova soluzione sia molto più grande della precedente, ma adesso è possibile ospitare un passeggero insieme al pilota. Si tratta, tuttavia, di un velivolo pensato per i piccoli spostamenti, su un tragitto di circa dieci chilometri. L'unico dato tecnico rivelato dall'azienda è una velocità di circa 100 km/h.

Test con pilota a bordo dell'SD-03 di SkyDrive
Test con pilota a bordo dell'SD-03 di SkyDrive

Le restanti specifiche non sono state condivise, in quanto l'azienda ha sottolineato che rimangono ancora non definitive, trattandosi per il momento solo di un prototipo. Un interessante informazione, però, viene concessa sul design.

L'eVTOL è mosso da 12 unità motore-elica indipendenti. Il posizionamento e la struttura, però, sono frutto di attenti studi "sulle forme aerodinamiche di uccelli e animali". In sostanza SkyDrive si è ispirata alla natura per disegnare il nuovo mezzo sul quale sono stati riprodotti alcuni particolari, come le parti orizzontali e verticale della coda, che garantiscono stabilità in volo.

Per quanto concerne la batteria, anche in questo caso non vengono fornite capacità o tempi di ricarica. Il produttore giapponese ha scelto Electric Power Systems per la fornitura degli accumulatori, la quale sta già collaborando con la Federal Aviation Administration degli Stati Uniti per certificare le sue batterie per gli aeromobili ed ottenere il primo TSO (Technical Standard Order) nel 2023.

Dal canto suo SkyDrive sta collaborando col MLIT (Ministero delle infrastrutture, trasporti, territorio e turismo) giapponese per ottenere l'omologazione dell'SD-05. Attualmente, la società negli Stati Uniti ha già aperto la sua prima sede fuori dal Giappone offrendo sistemi per il servizio di consegna delle merci a corto raggio.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Anche Ram Trucks passa all'elettrico, il video del suo primo pick-up EV

14:25 • 09 dic 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati