logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Scania ed SCA presentano il primo camion elettrico per il trasporto del legno
Novità
Mobilità elettrica

Scania ed SCA presentano il primo camion elettrico per il trasporto del legno

Scania ha consegnato il primo camion completamente elettrico per il trasporto del legno con una capacità di carico di ben 80 tonnellate.

Scania, produttore di mezzi pesanti solo recentemente entrato nel settore EV, ha consegnato ad SCA il primo camion elettrico per il trasporto del legno. SCA, con sede in Svezia, possiede attualmente la più grande area forestale d'Europa e spera di raggiungere al più presto lo zero-emissioni per la propria attività.

I camion elettrici non sono una novità assoluta, di recente sono state molte le proposte introdotte da produttori come Volvo Trucks, Daimler Truck o la stessa Scania. La vera sfida è stata elettrificare un camion decisamente pensate che, fino a poco tempo fa, si pensava impossibile da spingere con un motore elettrico ed una batteria.

Scania naturalmente ha dimostrato che con i propulsori moderni e la tecnologia raggiunta dal settore delle batterie è possibile muovere un camion da ben 80 tonnellate. Il camion compirà la tratta tra Gimonas, dove risiede il deposito di legname di Svenska Cellulosa AB (SCA) e Obbola, un percorso di circa 30 km che il camion effettuerà 6 volte al giorno.

Hans Djurberg, direttore per la sostenibilità di SCA
Hans Djurberg, direttore per la sostenibilità di SCA

Fino alla fine dell'estate il camion rientrerà in un programma di test svolto da SCA che ne valuterà alcuni aspetti significativi, in modo da fornire una prospettiva completa sulle potenzialità del camion non solo per scopi interni, ma per la sua adozione in tutta la Svezia. I risultati verranno costantemente analizzati dall'istituto di ricerca Skogforsk che stilerà un rapporto in cui la soluzione di Scania verrà confrontata con i tradizionali trasporti endotermici alimentati a diesel.

In particolare, attraverso un comunicato SCA ha fornito alcuni dati sulle operazioni che svolgerà il camion durante il periodo di prova: come premesso, effettuerà la tratta 6 volte al giorno, la quale richiede circa 75 minuti andata e ritorno incluse le operazioni di carico e scarico. Il camion verrà ricaricato attraverso un caricabatteria ABB da 180 kW e dovrebbe consentire alla società di ridurre le emissioni di CO2 di 55.000 kg l'anno.

"Il camion alimentato a batteria da 80 tonnellate dimostra che anche il trasporto veramente pesante può essere elettrificato. La partnership con SCA, è un anticipo di ciò che è possibile, è un chiaro segnale che è possibile elettrificare anche il trasporto pesante" ha commentato Fredrik Allard, capo della E-Mobility di Scania. "L'evoluzione degli ultimi anni e ciò che stiamo presentando in collaborazione con SCA mostra quanto velocemente stia andando lo sviluppo sia in termini di veicoli che di batterie".

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Pronto per la Cina il nuovo SUV elettrico Avatr da 50 mila euro

13:04 • 11 ago 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati