logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. SAIC e Pony.ai sfidano Tesla, parte il progetto per la produzione di massa dei robotaxi
Novità
Mobilità elettrica

SAIC e Pony.ai sfidano Tesla, parte il progetto per la produzione di massa dei robotaxi

Le due aziende cinesi collaboreranno per realizzare un veicolo completamente nuovo e dedicato al servizio di trasporto a guida completamente autonoma.

Attraverso un comunicato stampa, SAIC e Pony.ai hanno annunciato la loro partnership volta alla produzione di veicoli a guida autonoma di livello 4 per uso commerciale. In sostanza, le due aziende mirano a sviluppare da zero un robotaxi che diffonda i veicoli a guida autonoma sul territorio cinese.

A tal proposito SAIC ha fondato una nuova divisione che prende il nome di SAIC AI Lab, concentrata proprio sullo sviluppo di sistemi per la guida autonoma. Dal canto suo, Pony.ai, è uno specialista nello sviluppo dell'intelligenza artificiale ed ha implementato il suo sistema di guida autonoma di livello 4 su alcuni veicoli che già percorrono le strade cinesi offrendo un servizio di trasporto autonomo ai cittadini.

Vista frontale SAIC Marvel R powered by Pony.ai
Vista frontale SAIC Marvel R powered by Pony.ai

Tuttavia, come premesso, la tecnologia di Pony.ai è stata finora utilizzata su vetture preesistenti, ovvero auto di produzione appositamente modificate per offrire il servizio di guida autonoma. Nel contesto della collaborazione, invece, le due aziende intendono sviluppare una vettura completamente nuova e dedicata esclusivamente al trasporto pubblico. Un vero e proprio robotaxi rivolto al mercato di massa.

La collaborazione, infatti, si focalizzerà su quasi ogni aspetto della vettura a partire dal telaio e passando per l'abitacolo smart, l'interfaccia uomo-macchina, l'assistenza remota e tutte le altre tecnologie di guida intelligenti.

Plancia del SAIC Marvel R powered by Pony.ai
Plancia del SAIC Marvel R powered by Pony.ai

Tuttavia, in occasione della presentazione, è stato mostrato un primo concept di quello che sarà il futuro veicolo, ma basato sul modello di produzione SAIC Marvel R. La vettura in questione presenta ben 17 sensori integrati che creano una vista a 360 gradi attorno al veicolo in un raggio di 200 metri. Il tutto alimentato dalla tecnologia Pony.ai di ultima generazione. All'interno è presente perfino un volante pieghevole che consente in qualsiasi momento di riprendere il controllo della vettura.

Non è ancora chiaro quando la nuova proposta arriverà sul mercato. SAIC aveva previsto il lancio di una flotta di robotaxi entro il 2025, ma ben prima dell'accordo. È possibile che il know-how acquisito da SAIC nel settore dell'automotive, grazie anche alle joint venture con produttori del calibro di Volkswagen e GM, unito alle capacità di Pony.ai possa addirittura accelerare le tempistiche.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Anche Ram Trucks passa all'elettrico, il video del suo primo pick-up EV

14:25 • 09 dic 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati