logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Polestar rivela il nuovo SUV 3 con una foto ed un video teaser
Novità
Mobilità elettrica

Polestar rivela il nuovo SUV 3 con una foto ed un video teaser

Il carmaker svedese Polestar ha diffuso un'immagine del suo primo SUV Polestar 3 ed un video teaser che anticipa la presentazione prevista per ottobre di quest'anno.

Polestar ha svelato la prima immagine non camuffata della nuova Polestar 3, un SUV completamente elettrico che inaugurerà la produzione nello stabilimento statunitense. Oltre all’immagine, l’azienda svedese ha rilasciato anche un video teaser che anticipa la presentazione ufficiale prevista per ottobre.

Il carmaker è cresciuto notevolmente negli ultimi anni, grazie a vetture decisamente affidabili seppur dal costo non proprio accessibile. La Polestar 2 rappresenta una delle EV più apprezzate che proprio pochi mesi fa ha espanso la flotta di Hertz consentendo a molti più automobilisti di guidarne una.

Fino a questo momento, però, dal punto di vista del design la società ha visto una predominanza dello stile inconfondibile di Volvo che ne condivide la proprietà insieme a Geely Holding. Entro il 2024 però, Polestar lancerà tre nuovi modelli, tra cui la Precept che arriverà prossimamente sul mercato con il nome di Polestar 5 di cui vi abbiamo parlato proprio due giorni fa.

A debuttare però, sarà la succitata Polestar 3, primo modello a rappresentare il nuovo design che con tutta probabilità caratterizzerà l’intera gamma dei prossimi anni. Anche se la presentazione ufficiale della vettura e relative specifiche è prevista per ottobre, Polestar ha rilasciato alcune informazioni interessanti sul suo nuovo SUV.

L’auto, infatti, avrà solo trazione integrale, mossa da due motori di cui però non è stata resa nota la potenza. Anche per quanto riguarda la batteria, Polestar non ha ancora fatto sapere né la capacità né la chimica utilizzata, ma ha già anticipato che l’autonomia nel ciclo WLTP sarà di circa 600 km.

Interessanti le anticipazioni sul sistema di assistenza alla guida che sfruttano i sensori LiDAR di Luminar ed un chip di elaborazione Nvidia che dovrebbero consentire la guida autonoma sui tratti autostradali. La produzione, come anticipato, avverrà negli Stati Uniti per i clienti americani, mentre per tutti gli altri mercati anche la Polestar 3 sarà prodotta in Cina.

“Polestar 3 sarà costruito in America, per i nostri clienti americani. Ricordo una grande accoglienza quando ho condiviso per la prima volta la visione di Polestar qui negli Stati Uniti e sono orgoglioso che il nostro primo SUV sia prodotto in South Carolina. Da questo momento gli Stati Uniti non saranno più un mercato di esportazione, ma un mercato interno” dichiarò un anno fa Thomas Ingenlath, CEO di Polestar.

L’obiettivo di Polestar è quello di introdurre le proprie auto in ben 30 mercati nel mondo, tra cui quello nordamericano che rimane uno dei più grandi, seppur dominato da vetture di dimensioni generose. L'azienda spera di raggiungere entro il 2025 vendite per 290.000 vetture, ovvero decuplicare il numero di auto distribuite in 4 anni, considerando che nel 2021 le vendite si sono fermate a sole 29.000 unità.

Avere un sito produttivo sul suolo americano, quindi, rappresenta un vantaggio sostanziale sia in termini di distribuzione che per eventuali collaborazioni con le aziende sul territorio che potrebbero contribuire a raggiungere un risultato tanto ambizioso.

Non rimane quindi che attendere ottobre per scoprire tutti i dettagli sul nuovo e primo SUV di Polestar e capire quale indirizzo abbia intrapreso il carmaker per il futuro, preso atto che Polestar 3 sarà solo un assaggio dei piani futuri della società.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

CATL presenta una nuova batteria: 1.000 km di autonomia e ricarica in 5 minuti

08:00 • 25 giu 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati