logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. ONYX presenta due e-bike acrobatiche, ecco le LZR e LZR Pro
Novità
Mobilità elettrica

ONYX presenta due e-bike acrobatiche, ecco le LZR e LZR Pro

Il produttore di motociclette elettriche ONYX ha presentato due modelli di BMX con pedalata assistita rivolti all'utilizzo professionale.

ONYX Motorbikes, azienda impegnata nel settore delle motociclette elettriche, ha presentato due e-bike decisamente particolari: la LZR e la LZR Pro. La differenza rispetto a quelle tradizionali è la capacità di resistere alle forti sollecitazioni dovute alle acrobazie, trattandosi di vere e proprie BMX.

Va sottolineato, infatti, che nonostante la potenza estrema dei due motori proposti sulle biciclette, nessuna delle due ospita un acceleratore. Si tratta di veicoli pensati per il ciclismo professionistico che offrono esclusivamente la pedalata assistita, così da garantire una vera esperienza di guida associabile alle biciclette tradizionali.

Partendo proprio dai due motori centrali, la più economica LZR offre un'unità Dark Matter da 500 W in grado di raggiungere un picco di 615 W per una velocità massima di 45 km/h. La LZR Pro, invece, si affida ad un motore Bafang M600 da 900 W capace di raggiungere un picco di 1.050 W per una velocità che supera i 48 km/h.

Vista laterale delle ONYX LZR e LZR Pro
Vista laterale delle ONYX LZR e LZR Pro

Entrambe le opzioni integrano una batteria da 504 Wh nel tubo centrale che, a seconda naturalmente dell'utilizzo e del motore, offre dai 48 ai 120 km di autonomia.

Aspetto caratterizzante della bici rimane il design, non solo dal punto di vista tecnico, ma anche estetico. Il telaio è realizzato completamente in alluminio 6061 attraverso la tecnologia SWAT (Smooth Weld Additive Technology) che garantisce un allineamento perfetto dei tubi unito a giunture estremamente lisce. Non mancano, tuttavia, degli intarsi in legno che circondano il display e richiamano allo stile vintage che distingue l'intera proposta del produttore.

La ruota anteriore si fissa ad una forcella ammortizzata regolabile con un'escursione di 100 mm. Secondo i dati di ONYX (e il video in calce lo dimostra) la bicicletta è in grado di sopportare voli dalle pedane di 6 piedi (180 cm) nei parchi acrobatici.

I prezzi non sono esattamente accessibili, ma considerando l'utilizzo professionale a cui si rivolgono le e-bike sono quantomeno motivati. La LZR ha un prezzo di listino di 2.799 dollari mentre la LZR Pro raggiunge i i 3.399 dollari. Al momento, però, le due biciclette sono disponibili al preordine ed i primi 100, per ognuno dei modelli, potranno acquistarle al prezzo rispettivo di 1.999 dollari e 2.799 dollari.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

SkyDrive presenta l'SD-05, un nuovo VTOL a due posti

12:39 • 28 set 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati