logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. La Norvegia sperimenterà la prima nave al mondo elettrica per il trasporto dei container
Novità
Mobilità elettrica

La Norvegia sperimenterà la prima nave al mondo elettrica per il trasporto dei container

La società tedesca di logistica DB Schenker ha annunciato l'arrivo, previsto per il 2024, della prima nave al mondo per il trasporto a corto raggio dei container.

DB Schenker, uno dei maggiori fornitori di servizi logistici norvegese, ha annunciato attraverso un comunicato stampa l'utilizzo di una nuova nave da carico completamente elettrica e senza equipaggio. Si tratta di una nave per il trasporto di container controllata direttamente da remoto e sarà la prima al mondo nel suo genere.

La società sta sviluppando l'imbarcazione in collaborazione con Ekornes e Naval Dynamics. Quest'ultima rappresenta uno dei maggiori produttori di imbarcazioni che metterà a disposizione il progetto della NDS AutoBarge 250. Si tratta di una soluzione sviluppata insieme a Kongsberg e Massterly e pensata per il trasporto marittimo di merci a corto raggio.

Porto di Ekornes
Porto di Ekornes

La nave, infatti, effettuerà una tratta di 43 km ad una velocità di 7,7 nodi compresa tra il porto di Ekornes e quello di Ålesund, uno dei principali nodi di distribuzione marittima europei. L'imbarcazione è lunga 50 metri e riesce a traportare un carico fino a 300 tonnellate.

Come anticipato, inoltre, la nave opererà senza alcun equipaggio. I membri del team di Massterly monitoreranno il mezzo attraverso il ROC (Remote Operation Center) direttamente da terra. Un flusso bidirezionale fornirà tutte le informazioni da e alla nave che DB Schenker definisce un punto di svolta per l'intero settore.

Per il momento non è stato ancora assegnato un nome alla nave né sono state fornite le specifiche del powertrain. Sappiamo quindi che si tratta di una soluzione a zero emissioni, ma non è chiaro se ad alimentare il motore ci saranno batterie navali o celle a combustibile. Tuttavia, la nave dovrebbe esordire nelle acque norvegesi nel 2024, ragione per cui ulteriori dettagli potrebbero arrivare nel prossimo futuro.

"Siamo lieti di intensificare un rapporto già solido con Ekornes. Questo progetto unico segna un passo importante verso catene di approvvigionamento più ecologiche e si adatta perfettamente anche alla nostra agenda generale di sostenibilità nel quale stiamo assumendo un ruolo chiave insieme ai nostri partner" ha commentato Knut Eeiksmoen, CEO di DB Schenker Norvegia.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Unione Europea: dal 2035 stop ai motori endotermici

09:24 • 16 mag 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati