logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. MG presenta la MG4 per l'Europa, gemella della compatta accessibile MG Mulan
Novità
Mobilità elettrica

MG presenta la MG4 per l'Europa, gemella della compatta accessibile MG Mulan

MG ha rilasciato un comunicato ufficiale in cui presenta la nuova MG4, una concorrente della ID.3 di Volkswagen dal prezzo presumibilmente abbordabile.

Solo due settimane MG ha presentato ufficialmente la Mulan, una compatta che si proponeva come competitor della ID.3 di Volkswagen. Nelle scorse ore, l'azienda propaggine di SAIC Motor, ha svelato i piani per la commercializzazione nel vecchio continente, oltre che ulteriori specifiche, della compatta per il mercato di massa.

L'auto verrà lanciata con il nome di MG4 e pur mancando ancora un prezzo ufficiale, si prospetta un listino piuttosto competitivo, in linea con le attuali elettriche proposte dal marchio. La vettura si basa sulla piattaforma MSP (Modular Scalable Platform) capace di realizzare passi dai 2.650 mm ai 3.100 mm. In sostanza, la piattaforma di MG può adattarsi a quasi tutti segmenti più venduti, dalle city car ai SUV. In questo caso specifico il passo non viene specificato, ma sappiamo che sarà lunga 4,29 metri, alta 1,5 metri e larga 1,84 metri.

Batteria "ONE PACK" della MG4
Batteria "ONE PACK" della MG4

Per quanto riguarda la batteria MG ha utilizzato la tecnologia "ONE PACK", un sistema innovativo che utilizza le celle impilate orizzontalmente. Questo consente di ridurre lo spazio occupato dal pacco batteria – lo spessore minimo si riduce a soli 11 cm – ottimizzandone l'utilizzo che ha concesso un'abitabilità migliorata pur mantenendo le medesime dimensioni esterne.

Nel caso della MG4 sarà possibile scegliere tra due unità, una da 51 kWh e l'altra da 64 kWh, le quali saranno inevitabilmente associate ad uno specifico motore. Nel caso della 51 kWh, il motore è in grado di sviluppare 125 kW di potenza, mentre quello abbinato all'unità da 64 kWh raggiunge i 150 kW. Per il momento, tuttavia, non è stato ancora dichiarata la chimica che utilizzeranno le batterie, ma MG ha già annunciato che verrà resa disponibile anche una variante a trazione integrale.

Grazie ad un sistema di raffreddamento completamente riprogettato, la nuova batteria "ONE PACK" offre tre sostanziali vantaggi: "integrazione ultra-elevata, durata ultra-lunga, e protezione di sicurezza "zero thermal runway" ha dichiarato la società. L'aspetto più interessante, però, riguarda senza dubbio la sostituzione o l'aggiornamento.

Come dichiarato da Zhu Jun, vice ingegnere capo di SAIC Motor, gli utenti saranno in grado di acquistare la vettura con una batteria di piccole dimensioni, per poi sostituirla anche con un modello di capacità maggiore, mantenendo esattamente le stesse caratteristiche in termini di design. Inoltre, il range di capacità dai 40 ai 150 kWh, consente alle batterie "ONE PACK" di adattarsi a qualsiasi categoria di vettura, dalla A0 alla D. Se tutto questo non bastasse, grazie all'adozione di connettori identici anche per gli altri sistemi, sarà possibile perfino aggiornare l'architettura dai 400 agli 800 Volt così da raddoppiare la velocità di ricarica.

Plancia della MG4
Plancia della MG4

Pochi i dettagli sugli interni, seppur le foto condivise da MG forniscono una vista decisamente più approfondita rispetto a due settimane fa. La plancia ha un design decisamente minimale, con due generosi display: uno più grande posto al centro per l'infotainment e l'altro più compatto, ma apparentemente con lo stesso rapporto, per il quadro strumenti.

La nuova MG4 dovrebbe essere resa disponibile durante l'ultimo trimestre dell'anno con consegne previste a partire dal 2023.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Pronto per la Cina il nuovo SUV elettrico Avatr da 50 mila euro

13:04 • 11 ago 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati