logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Lotus ha già realizzato il primo esemplare della Eletre, disponibile solo dal 2023
Novità
Mobilità elettrica

Lotus ha già realizzato il primo esemplare della Eletre, disponibile solo dal 2023

Il carmaker inglese ha prodotto il primo esemplare di Eletre, SUV che verrà prodotto esclusivamente a Wuhan per poi essere esportato negli altri mercati.

A marzo Geely, il colosso cinese che ha acquisito Lotus, ha annunciato la nuova Eletre un SUV completamente elettrico che avrebbe esordito già all'inizio del 2023. Nonostante la produzione sia stata assegnata ad uno stabilimento completamente nuovo, il primo modello è già stato finalizzato.

L'Eletre, infatti, verrà prodotto esclusivamente nella fabbrica di Wuhan, un sito del tutto nuovo del quale Geely ha già terminato la costruzione. Come se non bastasse, la fabbrica è già in attività ed è riuscita, a pochi mesi dall'annuncio, a realizzare il primo esemplare del nuovo SUV. Molto probabilmente si tratta di un modello pre-produzione non disponibile per la vendita, ma rimane sorprendente la velocità con cui Geely è passata dall'annuncio alla produzione.

Vista posteriore del SUV Lotus Eletre
Vista posteriore del SUV Lotus Eletre 

La fabbrica ha richiesto un investimento di 1,2 miliardi di dollari e dovrebbe raggiungere una capacità produttiva di 150.000 vetture l'anno. Tuttavia, si tratta di numeri molto avanti nel tempo considerando che secondo la tabella di marcia, entro il 2028 Lotus raggiungerà una produzione di 100.000 vetture di cui 90.000 prodotte nello stabilimento di Wuhan. Le altre 10.000, invece, saranno sport car prodotte nella storica sede inglese di Hethel.

Tornando all'Eletre si tratta della prima vettura a marchio Lotus prodotta sul territorio cinese. Inoltre, è anche uno dei SUV più veloci realizzati in Cina grazie ad un powertrain capace di esprimere 441 kW (circa 600 cavalli) gestendo l'accelerazione 0-100 in meno di 3 secondi. La velocità di punta, invece, dovrebbe raggiungere i 260 km/h.

La Lotus Eletre rappresenta il primo di quattro modelli annunciati dal carmaker con un'architettura della batteria a 800 Volt. Il programma prevede di raggiungere una produzione esclusivamente elettrica entro il 2028.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Pronto per la Cina il nuovo SUV elettrico Avatr da 50 mila euro

13:04 • 11 ago 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati