logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. General Motors firma due accordi per produrre oltre 5 milioni di auto elettriche entro il 2030
Novità
Mobilità elettrica

General Motors firma due accordi per produrre oltre 5 milioni di auto elettriche entro il 2030

Il carmaker GM ha stretto due accordi sia per la fornitura di idrossido di litio che di catodi per la produzione di batterie per soddisfare la propria capacità produttiva.

General Motors ha firmato due accordi per riuscire a produrre un milione di veicoli elettrici l'anno a partire dal 2025. Il primo accordo riguarda Livent, che fornirà il litio necessario per i catodi agli ioni di litio, mentre il secondo coinvolge LG Chem che produrrà questi ultimi per una fornitura a lungo termine.

L'obbiettivo di GM, in sostanza, è quello di garantire ai suoi fornitori di batterie una quantità sufficiente di idrossido di litio per soddisfare le esigenze di produzione. General Motors, infatti, non è la prima azienda a mediare tra fornitori di litio e produttori di batterie per garantirsi un sufficiente approvvigionamento.

Pacco batteria Ultium Cells
Pacco batteria Ultium Cells

Nel caso di Livent, l'accordo prevede una collaborazione tra il 2025 ed il 2030 (6 anni) durante i quali la prima fornirà idrossido di litio sufficiente a produrre oltre 5 milioni di veicoli. Il litio potrebbe essere utilizzato sia da LG Energy Solutions per Ultium Cells nell'ambito della suddetta joint venture con LG, o da POSCO con la quale GM ha firmato recentemente un accordo per la realizzazione di una nuova fabbrica di catodi per un investimento di 400 milioni di dollari.

"Livent fornirà idrossido di litio per batterie a GM per un periodo di 6 anni a partire dal 2025. Nel corso del tempo, Livent aumenterà la fornitura dell'idrossido di litio a GM dai suoi impianti di produzione negli Stati Uniti con l'obbiettivo di trasferire a GM il 100% della produzione nel Nord America. L'accordo si propone di garantire un approvvigionamento costante a GM che al contempo aiuterà Livent ad espandere le proprie capacità nel Nord America.".

Per quanto riguarda LG Chem, invece, si tratta più che altro di un rinnovo che avrà effetti a breve termine. LG si impegna a fornire Cathode Active Material (CAM) per Ultium Cells. Inoltre, LG Chem e GM valuteranno il sito nordamericano in cui costruire un nuovo impianto di produzione CAM entro la fine del 2025.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Anche Ram Trucks passa all'elettrico, il video del suo primo pick-up EV

14:25 • 09 dic 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati