logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Ford sarà più americana, anche in Europa
Novità
Mobilità elettrica

Ford sarà più americana, anche in Europa

La casa americana intende proporre veicoli più grandi e spaziosi anche in Europa, seguendo quello che è attualmente il trend statunitense.

La mobilità elettrica sta aprendo senza dubbio a nuove possibilità – oltre che a tante nuove aziende – ragione per cui Ford ha deciso di adottare un nuovo approccio anche per l'Europa. A quanto pare, la proposta del carmaker americano sarà diversa da quella promossa fino ad oggi e vedrà l'ingresso di modelli più grandi. Il nuovo slogan sarà: "Adventurous spirit".

In sostanza, Ford ha deciso di essere "più americana" anche nel portafoglio riservato al mercato europeo, il che vuol dire probabilmente tagliare fuori alcuni dei segmenti più popolari. Come abbiamo riportato a fine ottobre, la produzione della Fiesta sarà interrotta la prossima estate. Ciò che stupisce è che probabilmente non vedrà un successore nello stesso segmento.

A quanto pare, ai proprietari Fiesta che decideranno di passare alla mobilità elettrica, Ford proporrà solo la Puma EV prevista per il lancio nel 2024. L'auto verrà prodotta nello stabilimento Ford in Romania e rappresenterà probabilmente un modello d'accesso.

Vista laterale della Ford Puma
Vista laterale della Ford Puma

Nello stesso anno sono ben nove i nuovi EV che amplieranno la gamma elettrica della casa, di cui quattro dedicati al trasporto passeggeri. Due di questi saranno prodotti nello stabilimento di Colonia, in Germania, e sono il risultato della partnership stretta con Volkswagen. Le due vetture, infatti, saranno basate sulla piattaforma della casa tedesca e non è da escludere che utilizzino direttamente MEB+, l'aggiornamento presentato solo qualche giorno fa da Volkswagen.

Insieme alla gamma di veicoli, sembra che a cambiare sarà anche il modello di vendita. Ford sta strutturando un sistema di vendita diretta in stile Tesla che offrirà la possibilità ai clienti di acquistare direttamente dal produttore. L'azienda ha anche sottolineato, però, che pagherà una quota fissa per ogni vendita ai concessionari che consegneranno le vetture.

"Stiamo cogliendo l'opportunità per riposizionarci completamente. I nostri futuri modelli saranno più americani e dal 2030 saranno tutti elettrici" ha commentato Christian Weingaertner, responsabile del marketing per Ford Europe.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Hyundai investirà 8,5 miliardi di dollari per gli EV negli Stati Uniti

10:41 • 27 gen 2023
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2023 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati