logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. FIA e Formula E presentano le nuove vetture Gen 3
Novità
Mobilità elettrica

FIA e Formula E presentano le nuove vetture Gen 3

Attraverso un evento allo Yacht Club di Monaco FIA e Formula E hanno presentato le nuove vetture che gareggeranno nella competizione.

FIA e Formula E hanno presentato insieme presso lo Yacht Club di Monaco la terza generazione di veicoli dedicata al mondo delle corse automobilistiche. La nuova generazione nasce all'insegna della potenza e della sostenibilità per dimostrare al settore del motorsport che le alte prestazioni non prescindono dal rispetto per l'ambiente.

Frontale Formula E Gen 3
Frontale Formula E Gen 3

Le nuove vetture presentano numerose differenze rispetto alla seconda generazione, non solo dal punto di vista del design. La tradizionale sfida nel settore delle corse, infatti, è stata rappresentata dall'aereodinamica. In questo caso, invece, ad incidere sulle performance è l'ingegneria del software che risulta fondamentale per ottenere prestazioni sempre maggiori. I miglioramenti alle vetture verranno quindi apportati attraverso l'aggiornamento del sistema operativo installato all'interno della macchina.

Sono stati adottati, inoltre, numerosi materiali di origine naturale o riciclati per la loro realizzazione, rinforzando l'impronta ecologista che caratterizza la competizione, grazie al lavoro congiunto di ingegneri ed esperti di sostenibilità delle due organizzazioni.

Al momento le iscrizioni contano già 7 dei maggiori produttori internazionali di auto che sono: DS Automobiles per la Francia, Jaguar per il Regno Unito, Mahindra Racing per l'India, Maserati per l'Italia, NIO 333 che vede la collaborazione tra Regno Unito e Cina, Nissan per il Giappone e Porsche AG per la Germania.

Posteriore Formula E Gen 3
Posteriore Formula E Gen 3

Dal punto di vista prestazionale, i cambiamenti sono davvero tanti a partire dalla velocità massima che supererà i 322 km/h. Un risultato che naturalmente non trascura l'efficienza: le nuove vetture trarranno oltre il 40% dell'energia dalla frenata rigenerativa, raggiungendo un'efficienza energetica di circa il 95%, contro il 40% dei motori a combustione interna.

Per la prima volta in assoluto nel mondo delle corse automobilistiche, le macchine avranno due propulsori (uno anteriore ed uno posteriore) per un totale di 600kW ed oltre il doppio della capacità rigenerativa rispetto alla Gen 2. Ottimizzato anche il sistema di ricarica che raggiunge anch'esso i 600kW che rappresenta quasi il doppio rispetto ai caricabatterie commerciali più avanzati al mondo, capace di garantire energia extra durante le gare. Questo consentirà di riabilitare i pitstop, adesso più rapidi, realizzando gare più lunghe rispetto agli attuali 45 minuti.

Ancor più interessanti, però, sono i cambiamenti apportati al design per la realizzazione dei veicoli, che introducono materiali e strutture, oltre che un tasso di riciclo, mai visto prima nel mondo delle corse. In particolare, le batterie sono le più avanzate e sostenibili di sempre grazie ai minerali raccolti da fonti sostenibili. Queste, inoltre, saranno riciclate e riutilizzate a fine vita.

La carrozzeria sfrutterà per la prima volta il lino per la costruzione che, insieme alla fibra di carbonio riciclata dalle vetture di seconda generazione dismesse, ridurrà l'impatto del carbonio di oltre il 10%. Fibre riciclate e gomma naturale comporranno il 26% dei nuovi pneumatici che saranno tutti riciclati a fine gara.

Video di presentazione Gen3

Al momento non sono state rivelate ulteriori specifica, in particolare sarà interessante comprendere la capacità delle batterie e l'impatto complessivo sulla massa della vettura che attualmente è di circa 900 kg (pilota incluso). Non rimane che attendere ulteriori novità direttamente dalle associazioni coinvolte. Nel frattempo, vi lasciamo al breve video realizzato in occasione della presentazione a Monaco.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Unione Europea: dal 2035 stop ai motori endotermici

09:24 • 16 mag 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati