logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Ferrari si prepara all'espansione con un nuovo stabilimento dedicato alle elettriche
Novità
Mobilità elettrica

Ferrari si prepara all'espansione con un nuovo stabilimento dedicato alle elettriche

Secondo alcune fonti di Bloomberg, Ferrari avrebbe acquisito nuovi terreni per la costruzione di un nuovo sito che affiancherà quello storico di Maranello.

A quanto pare il brand automobilistico più famoso al mondo, Ferrari, avrebbe acquistato dei nuovi terreni nei pressi di Maranello dove attualmente è situata la sede storica del marchio. L'appezzamento verrebbe utilizzato per allestire un nuovo impianto (il terzo) dedicato completamente alle vetture elettriche ed elettrificate.

Una mossa del genere non sarebbe poi così sorprendente, considerando che la stessa azienda ha confermato l'intenzione di convertirsi in un marchio completamente elettrico nel prossimo futuro. D'altro canto, è il destino che accomuna tutti i produttori nel settore dell'automotive.

Solo alcuni giorni fa, infatti, l'Unione Europea ha approvato la legge secondo la quale a partire dal 2035 sarà vietata la vendita di vetture endotermiche. Ferrari, peraltro, ha già offerto un modello elettrificato che, tuttavia, non ha convinto soprattutto il pubblico. Stiamo parlando naturalmente de La Ferrari, un'ibrida con un totale di 963 CV grazie alla combinazione del powertrain elettrico da 163 CV unito ad un V12 aspirato da 800 CV.

Ferrari ibrida
Ferrari ibrida

Quanto riportato sopra sarebbe solo un'ulteriore conferma del piano di elettrificazione di Ferrari, il cui nuovo CEO Benedetto Vigna, rappresenterebbe il principale fautore. L'esperienza acquisita durante la direzione di STMicroelectronics dovrebbe accelerare il passaggio ad una propulsione completamente elettrica per gli anni a venire.

Secondo le fonti di Bloomberg, il Cavallino Rampante starebbe già spianando il terreno per iniziare i lavori di costruzione. Attualmente non vi è alcun annuncio ufficiale che però potrebbe arrivare il prossimo 16 giugno durante la conferenza per i mercati. In tale occasione, il CEO di Ferrari esporrà il piano per i prossimi quattro anni che dovrebbe includere anche la strategia verso l'elettrificazione completa.

Tra i progetti più interessanti che dovrebbero debuttare quest'anno, c'è senza dubbio il Purosangue, primo SUV del carmaker italiano che dovrebbe offrire una variante elettrificata. Tuttavia, quest'ultima dovrebbe arrivare entro uno o due anni dal lancio della versione endotermica equipaggiata con un V12 che esordirà a fine anno.

Voci di corridoio sostengono, inoltre, che Ferrari stia preparando il suo primo modello completamente elettrico che dovrebbe debuttare nel corso del 2025. Questo darebbe il tempo alla società di realizzare la nuova catena di produzione in effetti, anche se le informazioni sul bolide full-electric sono a dir poco scarse. L'unica informazione rilasciata da Ferrari, per il momento, è che la nuova elettrica manterrà lo stesso piacere e divertimento dei modelli a combustione interna ed anche dal punto di vista del design non si distaccherà molto da questi.

Si vocifera, inoltre, che la società fondata da Enzo Ferrari starebbe lavorando ad una divisione di ricerca e sviluppo per la tecnologia delle batterie. Chiaramente si tratta di voci non confermate, ragione per cui le informazioni sono da raccogliere con le dovute precauzioni.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

CATL presenta una nuova batteria: 1.000 km di autonomia e ricarica in 5 minuti

08:00 • 25 giu 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati