logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Farasis presenta le nuove celle Ultra High Power
Novità
Mobilità elettrica

Farasis presenta le nuove celle Ultra High Power

Farasis ha presentato le celle di quarta generazione: ricarica rapida in soli
15 minuti con (quasi) la stessa densità energetica delle celle presentate a marzo.

Farasis, azienda impegnata nello sviluppo delle batterie per veicoli EV di cui abbiamo scritto anche qui, ha presentato le sue celle al litio di quarta generazione denominate "Ultra High Power". Le nuove celle garantiscono un tempo di ricarica inferiore ai 15 minuti, ma senza rinunciare alla densità energetica che caratterizza le attuali batterie.

Per comprendere meglio i progressi effettuati dall'azienda cinese, è importante fare un passo indietro. Nel marzo dello scorso anno, Farasis aveva presentato le prime celle di quarta generazione che avrebbero alimentato i futuri veicoli elettrici. In quel caso, il prototipo mostrato raggiungeva una capacità dell'80%, partendo da una cella carica al 10%, in meno di 20 minuti. La cella in questione aveva una densità energetica di 330 Wh / kg e poteva raggiungere i 750 Wh / l.

Batteria Farasis prodotta per Daimler
Batteria Farasis prodotta per Daimler

Le nuove celle che la società ha definito "Ultra High Power" rinunciano ad una piccola parte di densità energetica, a fronte però di un notevole guadagno sul piano della velocità di ricarica. Secondo Farasis, le nuove batterie saranno in grado di garantire la ricarica 10%-80% in meno di 15 minuti. Inoltre, l'autonomia complessiva del veicolo continuerà a superare i 700 km. La chimica, quindi, è rimasta la stessa andando a lavorare sulla capacità energetica che diventa di 300 Wh / kg e può raggiungere i 692 Wh / l.

Aspetto da non sottovalutare, poi, sono sicuramente i cicli di ricarica a cui è possibile sottoporre la batteria. Stando a quanto dichiarato, la batteria sarà in grado di sopportare circa 1.500 cicli di ricarica che corrisponderebbero ad una durata di oltre 1 milione di chilometri. L'obbiettivo di Farasis è quello di raggiungere un tempo di ricarica che sia quanto più vicino ad un tradizionale rifornimento di carburante per i veicoli a combustione, garantendo allo stesso tempo una vita utile similare.

A tal proposito, la maggiore preoccupazione degli automobilisti è stata in gran parte risolta attraverso le capacità energetiche che ora offrono percorrenze simili ad un pieno di benzina. Diversi, invece, sono i tempi di ricarica che risultano nettamente più lunghi rispetto alle attese dal benzinaio.


"Stiamo notando, tuttavia, che oltre al desiderio di maggiore autonomia, le case
automobilistiche e i consumatori si stanno concentrando sempre più su tempi di
ricarica rapidi" ha commentato Stefan Bergold, General Manager di Farasis Energy Europe. "Nello sviluppo delle nostre celle Ultra High Power, abbiamo quindi combinato entrambe le tendenze offrendo un'elevata densità energetica per le lunghe percorrenze e una grande potenza per la ricarica rapida. Questo ci consente di soddisfare le esigenze dei clienti su entrambi i fronti".

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

CATL presenta una nuova batteria: 1.000 km di autonomia e ricarica in 5 minuti

08:00 • 25 giu 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati