logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. CATL inarrestabile: l'utile netto cresce dell'82% nei primi 6 mesi
Novità
Mobilità elettrica

CATL inarrestabile: l'utile netto cresce dell'82% nei primi 6 mesi

Dall'alto della sua leadership a livello globale nella produzione di batterie EV, CATL è riuscita nei primi sei mesi quasi a raddoppiare l'utile netto rispetto al 2021.

Non è un segreto che il settore EV cresca di giorno in giorno, seppur con qualche inciampo dovuto alla difficile situazione dell'approvvigionamento. Nel caso di CATL però, produttore cinese di batterie EV, la crescita è semplicemente impressionante, con gli utili che salgono dell'82% nella prima metà dell'anno.

Numeri alla mano, l'utile netto di CATL ammonta a 8,17 miliardi di yuan, ovvero 1,19 miliardi di euro, arrivando quasi al raddoppio rispetto allo stesso periodo del 2021. Tutto questo, nonostante il margine lordo rappresenti attualmente il minimo storico raggiunto dalla società, il quale si ferma a solo il 18,68% delle entrate (nel 2019 il margine lordo era del 29,06%).

A determinare l'aumento dell'utile è stata l'inarrestabile crescita delle entrate che sono aumentate del 156% rispetto allo scorso anno. In questo modo, pur non potendo far ricadere l'aumento del costo delle materie prime sui prodotti (almeno allo stato attuale), la società è comunque riuscita ad incrementare notevolmente i propri introiti.

Celle al litio di CATL
Celle al litio di CATL

Proprio nel contesto dell'aumento delle materie prime che sta coinvolgendo numerosi settori, anche non legati all'automotive, CATL ha tenuto di recente una riunione con gli investitori. Da quanto emerso sembra che abbia già chiuso le trattative con la maggior parte dei propri clienti con i quali ha concordato l'inevitabile adeguamento dei prezzi. Questo significa che probabilmente, sia le vetture che le soluzioni di ricarica subiranno un aumento del costo.

D'altronde non c'è da stupirsi, la stessa Tesla (uno dei clienti maggiori di CATL) aveva già progressivamente alzato i listini adeguando i prezzi delle proprie auto al contestuale prezzo delle materie di produzione. Al di là delle difficoltà, comunque, CATL si conferma nuovamente come il leader mondiale nella produzione di batterie.

Come mostrato da SNE Research, società sudcoreana specializzata nelle ricerche di mercato, la quota di CATL è notevolmente aumentata negli ultimi 6 mesi. Laddove nel 2021 il produttore ha venduto 96,7 GWh in celle per batterie nell'arco dell'intero anno, nella prima metà del 2022 ha già totalizzato vendite per 70,9 GWh andando a coprire quasi il 75% del totale raggiunto nell'anno precedente.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

SkyDrive presenta l'SD-05, un nuovo VTOL a due posti

12:39 • 28 set 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati