logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Cake lancia Åik, la e-bike commerciale da 360 km di autonomia
Novità
Mobilità elettrica

Cake lancia Åik, la e-bike commerciale da 360 km di autonomia

La nuova bicicletta è pensata per i carichi pesanti ed è in grado di ospitare fino a 3 pacchi batteria contemporaneamente e 165 kg totali di carico.

Cake ha lanciato una nuova e-bike rivolta, però, ai professionisti che necessitano di affidabilità, autonomia e capacità di carico: la Åik. La nuova soluzione rientra nella gamma :work dell'azienda ed è in grado di raggiungere un'autonomia di poco inferiore ai 360 kmgrazie alla capacità di ospitare ben 3 pacchi batteria.

Partiamo, però, dal design che si presenta piuttosto peculiare, pensato specificamente per il settore in cui va a posizionarsi. La bicicletta, infatti, sfoggia un telaio step-trou completamente in alluminioe proposto in un'unica taglia che l'azienda consiglia per altezze dai 150 ai 195 cm. In sostanza, si adatta perfettamente ad ogni tipo di ciclista. Il peso, tuttavia, non è propriamente contenuto con i suoi 35,5 kg(batteria inclusa).

Vista posteriore della Cake Åik
Vista posteriore della Cake Åik

La bicicletta, però, evidenzia immediatamente l'utilizzo per il quale è stata sviluppata a partire dal cavalletto centrale. Questa scelta è dovuta alla capacità di carico che raggiunge i 165 kg, utilizzabili chiaramente in diversi modi. Primo tra tutti, come anticipato, è l'alloggiamento di due batterie aggiuntive da 750 Wh l'una. Questo consente di raggiungere una capacità totale di 2250 Wh fornendo un'autonomia, in pedalata assistita, fino a 360 km circa.

Non manca l'acceleratore che permette di utilizzare la bicicletta in modalità completamente automatica per una velocità massima di 32 km/h. Il mezzo sfrutta un motore centrale da 500 W con una potenza di picco di 1.000 W ed una coppia massima di 100 Nm. Particolarità di questo powertrain è la capacità di adattarsi tanto alla trasmissione a cinghia quanto a quella a catena. Nel primo caso si otterrà naturalmente il cambio automatico che ad una prima occhiata sembra essere la scelta migliore per l'utilizzo professionale della e-bike.

Vista a tre quarti della Cake Åik con doppio vano di carico
Vista a tre quarti della Cake Åik con doppio vano di carico

La Åik è dotata anche di freni a disco idraulici a quattro pompanti affiancati da dischi Tektro Auriga 203 x 2,3 mm. Sfortunatamente manca qualsiasi tipo di sospensione, ma Cake ha dotato la bici di pneumatici 20" x 3" che dovrebbero assorbire in buona parte le asperità.

Infine, per quanto riguarda la connettività, la Åik offre un ventaglio di soluzioni a dir poco completo. Il sistema integrato dispone di connessione GPS, GSM e Bluetooth. Naturalmente è compatibile con le applicazioni per dispositivi mobili Cake e Cake Fleet. In più, è dotata di un sistema antifurto che include un allarme ed il tracciamento satellitare oltre che viti di sicurezza per entrambe le ruote ed un morsetto antifurto per la sella.

Il prezzo non è sicuramente tra i più accessibili, ma considerato il segmento in cui si propone diventa quantomeno interessante: 6.470 euro dotata di una batteria, a cui andranno aggiunti 780 euro per ogni batteria supplementare.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Hyundai investirà 8,5 miliardi di dollari per gli EV negli Stati Uniti

10:41 • 27 gen 2023
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2023 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati