logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. BMW segue le orme di Tesla: anche lei sceglie le batterie LFP 4680
Novità
Mobilità elettrica

BMW segue le orme di Tesla: anche lei sceglie le batterie LFP 4680

Il marchio tedesco potrebbe iniziare una collaborazione con la cinese EVE per la fornitura delle batterie.

Del celebre formato 4680  (46 mm per 80 mm) se ne parlò per la prima volta nel 2020 e due anni dopo la scelta di Elon Musk ha fatto scuola portando anche il marchio tedesco BMW a seguire le sue orme.

Batterie cilindriche 4680
Batterie cilindriche 4680

La Casa bavarese dovrebbe stringere un accordo con la cinese EVE Energy Co Ltd per la fornitura di batterie cilindriche 4680 che, grazie alla loro dimensione, si integrano perfettamente nella struttura modulare dell'auto portando a sensibili miglioramenti sotto il profilo dell'efficienza della vettura. Inoltre, se la chimica scelta fosse LFP (Litio - Ferro - Fosfato) i costi sarebbe ridotti rispetto all'acquisto di batterie agli ioni di litio e BMW potrebbe contenere i prezzi dei suoi modelli elettrici.

Le batterie di Eve, possibile partner sia di BMW sia di Tesla
Le batterie di Eve, possibile partner sia di BMW sia di Tesla

Al momento non ci sono conferme di una possibile partnership fra il marchio automobilistico e la start up cinese - interessata anche a Tesla come suo potenziale cliente - sebbene indiscrezioni riferiscano di una imminente costruzione di un nuovo polo produttivo nella Cina centrale; dal canto suo BMW ha riferito di attendere aggiornamenti circa l'approvvigionamento delle batterie a inizio Settembre.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

SkyDrive presenta l'SD-05, un nuovo VTOL a due posti

12:39 • 28 set 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati