logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Bafang presenta il suo primo cambio automatico per e-bike e non solo
Novità
Mobilità elettrica

Bafang presenta il suo primo cambio automatico per e-bike e non solo

La società cinese tra i leader nel settore della mobilità elettrica su due ruote ha presentato un hub con cambio automatico integrato per biciclette elettriche o tradizionali.

Bafang, una delle aziende di maggiore spicco nel panorama delle biciclette elettriche, ha presentato il primo cambio automatico prodotto internamente e stand alone. Si tratta di un hub con cambio automatico integrato a tre velocità che può essere installato non solo su e-bike, ma anche sulle biciclette tradizionali.

Seppur l'azienda cinese è specializzata nei motori, in realtà non è la prima volta che produce autonomamente la trasmissione. Già in passato aveva integrato un sistema a due velocità nella sua gamma di e-bike. Tuttavia, è la prima volta che la società propone un componente non solo venduto separatamente, ma adattabile ad entrambe le soluzioni ciclistiche.

La ragione per cui Bafang ha deciso di inserirsi nel settore della trasmissione, molto probabilmente è dovuta proprio alla potenza dei suoi motori che hanno spinto al limite le proposte attualmente sul mercato. Al momento, il prodotto presentato dalla società non riesce a coprire l'intero mercato delle biciclette elettriche. L'hub, infatti, riesce a sopportare fino a 80 Nm di coppia, laddove la stessa Bafang produce motori che vanno ben oltre questo valore.

Hub di trasmissione Bafang automatico a 3 velocità
Hub di trasmissione Bafang automatico a 3 velocità

In ogni caso, riesce senza dubbio a coprire buona parte delle soluzioni più popolari, anche nel caso delle biciclette tradizionali, entrando in diretta concorrenza con Shimano. Il mozzo è realizzato per adattarsi alla maggior parte dei diametri delle ruote regolando il punto di cambiata a seconda, appunto, del diametro di riferimento. Inoltre, considerando i limiti di velocità per le e-bike in Europa, riesce a coprire quasi l'intera proposta dei mezzi a trazione centrale.

L'utilità di un cambio automatico è piuttosto evidente, in quanto semplifica l'approccio al ciclismo tanto ai neofiti quanto agli appassionati, rendendo l'attività più accessibile per chiunque. Altro aspetto, però, coinvolge anche la funzionalità in quanto elimina il cavo per il cambio rimuovendo così anche la necessità dei comandi al manubrio.

In conclusione, la flessibilità offerta dal mozzo e la capacità di funzionare sia con sistemi a catena che con quelli a cinghia lo rendono un prodotto decisamente interessante per l'intero mercato. Al momento, però, l'azienda non ha ancora fornito una finestra di lancio né il prezzo.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

CATL presenta una nuova batteria: 1.000 km di autonomia e ricarica in 5 minuti

08:00 • 25 giu 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati