logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Anche Volkswagen utilizzerà il modello Audi per gli hub di ricarica
Novità
Mobilità elettrica

Anche Volkswagen utilizzerà il modello Audi per gli hub di ricarica

Volkswagen offrirà soluzioni di ricarica per i possessori di vetture EV sulla base del Charging Hub di Norimberga a marchio Audi caratterizzato dai PSC.

Il mese scorso abbiamo parlato del grande successo ottenuto dall'hub di ricarica Audi a Norimberga, il quale sembra aver convinto il gruppo a adottare la stessa soluzione per il marchio Volkswagen. L'azienda, infatti, ha commissionato un nuovo hub di ricarica in Germania basato sui PSC(power storage container).

Al di là del servizio premium offerto da Audi nella stazione di Norimberga che comprendeva una sala superiore in cui consumare cibo e bevande, a caratterizzare il centro di ricarica sono le stazioni che riutilizzano le batterie EV. Allo stesso modo Volkswagen intende dare seconda vita alle batterie utilizzandole per lo stoccaggio dell'energia nei suoi hub di ricarica.

Uno degli aspetti più significativi di adottare una tale soluzione, riguarda la potenza di ricarica. Soprattutto nei centri urbani, ma anche in altre zone specifiche, la velocità di ricarica non riesce a superare gli 11 kW quando le colonnine sono collegate direttamente alla rete elettrica.

Audi Charging Hub di Norimberga
Audi Charging Hub di Norimberga

Volkswagen ha quindi sviluppato delle cabine mobili, ognuna delle quali equipaggiata con 96 batterie EV utilizzate sui modelli di pre-produzione di ID.3 e ID.4. Ogni PSC riesce ad immagazzinare fino a 570 kWh di potenza offrendo una ricarica più sostenibile in linea con quanto realizzato da Audi. Un successo, quello di Norimberga, che ha convinto il CEO di Volkswagen, Herbert Deiss, ad espandere la presenza degli hub Audi anche in altre città europee.

L'obiettivo del gruppo tedesco è chiaramente spingere sull'adozione delle vetture elettriche fornendo non solo i veicoli, ma anche l'infrastruttura di supporto per la ricarica. Fino al 2026, infatti, verrà presentato un nuovo modello elettrico ogni anno per un'elettrificazione completa entro il 2050 al più tardi secondo la società.

A tal proposito, Volkswagen sta sviluppando stazioni di ricarica flessibili in Cina attraverso una joint venture con DU-POWER e prevede di distribuire oltre 8.000 caricabatteria per veicoli elettrici in Europa e nel Regno Unito

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Pronto per la Cina il nuovo SUV elettrico Avatr da 50 mila euro

13:04 • 11 ago 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati