logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. La Alfa Romeo Giulia elettrica potrebbe arrivare nel 2027
Novità
Mobilità elettrica

La Alfa Romeo Giulia elettrica potrebbe arrivare nel 2027

In una recente intervista, il CEO di Alfa Romeo ha confermato che la Giulia non vedrà una versione elettrificata, ma direttamente un'elettrica.

Sotto il gruppo Stellantis, i progetti per Alfa Romeo sono già stati chiariti con un'elettrificazione completa che dovrebbe arrivare nei prossimi anni. Tra i modelli che verranno trasposti nella nuova gamma, una posizione di rilievo verrà riservata alla Giulia che in base alle parole del CEO potrebbe arrivare nel 2027.

In un'intervista con AutoExpress, Jean-Philippe Imparato attuale CEO di Alfa Romeo, ha parlato espressamente della sua punta di diamante nel segmento D. Pare che la casa abbia progetti piuttosto ambiziosi per la berlina la cui transizione non passerà per modelli elettrificati, ma vedrà direttamente una variante BEV per il futuro.

Questo fa pensare al 2027 come data di esordio del nuovo modello, ovvero l'anno in cui l'offerta di Alfa Romeo dovrebbe essere definitivamente convertita in elettrico, tagliando fuori oltre che le motorizzazioni endotermiche anche quelle ibride. Va detto che attualmente, l'unico modello ibrido è il Tonale, un crossover lanciato recentemente dalla casa milanese e primo ibrido del marchio.

Alfa Romeo Giulia GTAm
Alfa Romeo Giulia GTAm
"L'auto è assolutamente stupenda, quindi c'è un futuro per questo tipo di auto, ma sarà un futuro che sarà elettrificato. Questo significa un cento per cento full BEV per Alfa Romeo" ha detto Imparato.

La nuova Giulia elettrica si prevede con un'autonomia notevole di oltre 800 km grazie a pacchi batteria che secondo quanto emerso fino ad ora dovrebbero essere compresi tra i 101 e i 118 kWh. Inoltre, si presuppone anche un'architettura a 800 Volt considerando che in precedenza si è parlato di una ricarica rapida che richiederebbe solo 20 minuti. È proprio dalle parole del CEO che emerge l'importanza che Alfa Romeo intende dare all'autonomia, anche a costo di un peso importante.

"Anche se ho una tonnellata di batterie alle spalle, voglio trasmettere un'idea di leggerezza, anche se sono elettrificata. È un fondamento per Alfa Romeo e stiamo costruendo la nuova gamma intorno a questo concetto. Ma non è tutto: stiamo lavorando sulle sensazioni che proverai quando guiderai una Alfa Romeo nel 2025" ha sottolineato Jean-Philippe Imparato.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Pronto per la Cina il nuovo SUV elettrico Avatr da 50 mila euro

13:04 • 11 ago 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati