logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Al via la produzione di One, la supercar ibrida di Mercedes-AMG
Novità
Mobilità elettrica

Al via la produzione di One, la supercar ibrida di Mercedes-AMG

La costruzione della nuova hypercar avviene in catena di montaggio a completo controllo manuale; abbina un motore derivato dalla F1 a 4 motori elettrici, per un totale di oltre 1.000 cavalli di potenza.

One è il nome che identifica la nuova hypercar sviluppata da Mercedes-AMG, modello che è stato annunciato per la prima volta nel 2017 e che è stata caratterizzata da uno sviluppo alquanto tormentato negli ultimi 5 anni.

Siamo però giunti al via della produzione delle prime di 275 vetture previste da Mercedes-AMG: le prime consegne ai clienti verranno effettuate nel corso della seconda metà del 2022. Una gestazione molto lunga, giustificata dalla complessità di One: una vettura che abbina un motore di fatto preso dalle vetture di Formula 1 e abbinato a un complesso sistema di motori elettrici, ben 4, che forniscono molta potenza addizionale.

"Mercedes‑AMG ONE è il progetto più ambizioso che abbiamo mai intrapreso, dallo sviluppo alla produzione", queste le parole di Philipp Schiemer, a capo di AMG. “La produzione dell'esclusiva piccola serie di vetture è una sfida davvero unica. Per la prima volta, la costruzione di una hypercar è basata sull'attuale tecnologia ibrida di Formula 1, di fatto mutuata quasi uno a uno dalla pista alla strada, abbinando prestazioni travolgenti con un'efficienza esemplare".
Mercedes-AMG One
Mercedes-AMG One

La motorizzazione adottata per Mercedes-AMG One è pertanto di tipo ibrido, direttamente derivata dall'esperienza nella Formula 1. Troviamo un motore termico turbocompresso da 1,6 litri di cilindrata, affiancato da 4 motori elettrici.

Molto interessante l'adozione del sistema MGU-H (Motor Generator Unit Heat), un motogeneratore sistemato tra turbina e compressore in grado di recuperare l’energia cinetica della turbina così che possa venir convertita in energia elettrica, immagazzinata in un accumulatore e utilizzata per azionare la turbina così che venga eliminato il tipico turbo-lag.

A questo particolare motore elettrico si affiancano altri 3 motori elettrici, uno montato sull'asse di trasmissione posteriore e due anteriormente uno per ruota. Il motore termico genera un totale di 442 kW di potenza, mentre i motori elettrici contribuiscono in totale per una potenza addizionale di 360 kW. In totale sono quindi a disposizione del pilota ben 782 kW, che corrispondono a poco più di 1.060 cavalli combinati. Interessanti le stime dei consumi elaborate internamente da Mercedes-AMG, che secondo il ciclo WLTP dovrebbero essere pari a 32 kWh ogni 100km e a 8,7 litri di benzina sempre ogni 100 km.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

SkyDrive presenta l'SD-05, un nuovo VTOL a due posti

12:39 • 28 set 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati