logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Partono gli incentivi 2022: fino a 5 mila euro per le auto 100% elettriche
Incentivi
Mobilità elettrica

Partono gli incentivi 2022: fino a 5 mila euro per le auto 100% elettriche

Sono al via gli incentivi per l'acquisto di auto a zero emissioni, o poco inquinanti. Anche le ibride Mhev o Hev avranno accesso al bonus di 2 mila euro.

Nella giornata di oggi verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto per gli incentivi all'acquisto di auto a zero emissioni o poco inquinanti. Si possono ottenere sconti fino a 2 mila euro per i veicoli con motori tradizionali a basso impatto, che salgono a 5 mila euro per le auto a zero emissioni completamente elettriche.

Di cosa si tratta

Complessivamente, si tratta di agevolazioni per 170 milioni di euro per l'anno in corso. Con ogni probabilità, seguendo ciò che è successo con le precedenti ondate di incentivi, andranno esauriti rapidamente. Potrà determinarsi anche un "click day", dove solamente i più veloci si porteranno a casa il bonus.

Bonus fino a 2 mila euro per le auto ibride, fino a 5 mila per le 100% elettriche
Bonus fino a 2 mila euro per le auto ibride, fino a 5 mila per le 100% elettriche

Come fare

La piattaforma digitale con cui sarà possibile richiedere il bonus sarà attiva dal 25 maggio, ma vengono considerati idonei i contratti a partire dal 16 maggio. Una situazione che, quindi, vedrà molti contratti caricati in un secondo momento rispetto all'acquisto. Secondo stime, sono già migliaia le auto recapitate ai concessionari ma in attesa di immatricolazione per poter sfruttare i nuovi incentivi.

Il decreto, inoltre, prevede un lasso di tempo massimo di 180 giorni per la consegna dei veicoli acquistati tramite bonus. Una tempistica che però non è realistica, se si considerano le difficoltà che le case automobilistiche stanno incontrando per la consegna dei veicoli, determinate dalla crisi delle materie prime in corso. In certi casi, infatti, bisogna aspettare anche 9 mesi prima della consegna dell'auto ordinata.

Con la pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale, inoltre, molte case automobilistiche entrano in una fase di revisione e aggiornamento dei propri listini, in modo da poter rientrare nei limiti di spesa previsti dal decreto. Hyundai e Stellantis sembrano per il momento le case più conformi alle cifre presenti nel decreto.

Articoli correlati

Incentivi
Mobilità elettrica

Partono gli incentivi 2022: fino a 5 mila euro per le auto 100% elettriche

08:37 • 16 mag 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati