Tariffe luce

Prezzo variabile

F1: 0,049* €/kWh
F2: 0,046* €/kWh
F3: 0,046* €/kWh

* Prezzi medi materia energia stimati per i prossimi 12 mesi (fonte: ARERA)

  • Paghi l’energia al prezzo della Borsa Elettrica (il Prezzo Unico Nazionale), con tre fasce orarie
  • Paghi una quota di 0,95€/mese per kW di potenza del tuo contatore
  • Paghi i corrispettivi definiti e aggiornati da ARERA per il trasposto, gestione del contatore e oneri di sistema

Prezzo fisso

F1: 0,057 €/kWh
F2: 0,056 €/kWh
F3: 0,046 €/kWh

Prezzi materia energia bloccati per i prossimi 12 mesi

  • Paghi l’energia a un prezzo fisso, con tre fasce orarie
  • Paghi una quota di 0,95€/mese per kW di potenza del tuo contatore
  • Paghi i corrispettivi definiti e aggiornati da ARERA per il trasposto, gestione del contatore e oneri di sistema

Prezzo fisso

F0: 0,053 €/kWh

Prezzo materia energia bloccato per i prossimi 12 mesi

  • Paghi l’energia a un prezzo fisso, con una sola fascia oraria
  • Paghi una quota di 0,95€/mese per kW di potenza del tuo contatore
  • Paghi i corrispettivi definiti e aggiornati da ARERA per il trasposto, gestione del contatore e oneri di sistema

5 fatti sulle nostre tariffe

Qui trovi le risposte alle domande più frequenti sulle nostre tariffe luce. Per altri dubbi, siamo a distanza di un click con la nostra chat

A Tate ti passiamo il nostro stesso prezzo di acquisto dell’energia, senza sovraccosti su quanto consumi
Ti forniamo luce al prezzo di mercato, nel caso della tariffa a prezzo variabile, o al miglior prezzo che riusciamo a contrattare, nel caso della tariffa a prezzo fisso
Per sostenerci ti chiediamo solo una quota mensile di 0,95€/kw di potenza del contatore, oltre al prezzo di commercializzazione e vendita definito da ARERA

Non attiriamo nuovi clienti con tariffe promozionali per poi alzare i prezzi dopo pochi mesi
La nostra missione è farti spendere meno denaro e tempo possibile per la tua energia, oggi come domani

Non ti trovi più bene con noi?
Puoi decidere di cambiare fornitore in qualsiasi momento, noi non ti faremo mai pagare una penale

La bolletta luce include due tipi di costi:

  1. i costi determinati dal fornitore (come il prezzo dell’energia e la quota mensile di Tate);
  2. i costi applicati in modo uguale da tutti i fornitori, vale a dire quelli definiti dall’autorità che regola il mercato (ARERA) e le imposte determinate dal Governo

Dentro una bolletta luce Tate troverai queste voci: la spesa per la materia energia, che include la quota mensile e il prezzo dell’energia stabiliti da Tate, le spese per il trasporto e la gestione del contatore, le spese per gli oneri di sistema (stabilite da ARERA) e le imposte (stabilite dal Governo)

A Tate sogniamo un sistema energetico più sostenibile
Per questo vendiamo solo energia certificata proveniente al 100% da fonti rinnovabili, tramite il sistema delle Garanzie D’Origine istituito dall’Unione Europea

Tariffe PLACET

Le tariffe PLACET (Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela) sono tariffe con una struttura di prezzo e condizioni contrattuali definite dall'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente), cioè l’ente che regola i mercati dell’energia elettrica e del gas

Per conoscere le tariffe PLACET luce clicca qui

Cambiare è facile e veloce

Due cose che tutti amiamo. Cosa pensi di fare nei prossimi 5 minuti?