logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Volvo Trucks apre gli ordini dei nuovi camion elettrici FH, FM e FMX
Novità
Mobilità elettrica

Volvo Trucks apre gli ordini dei nuovi camion elettrici FH, FM e FMX

Volvo Trucks annuncia il via alla produzione dei nuovi camion elettrici e passa dalle lettere di intenti alla firma dei contratti d'acquisto definitivi.

Volvo Trucks apre finalmente gli ordini veri e propri del tris FH, FM e FMX, tre modelli di camion elettrici rivolti al trasporto pesante, annunciati nel 2021. I tre nuovi mezzi vanno ad affiancare il trio precedentemente lanciato sul mercato composto da FE, FL e VNR mentre le consegne partiranno tra la fine di quest'anno e l'inizio del 2023.

Ad oggi, Volvo Trucks si è limitata a raccogliere numerose lettere d'intenti e accordi d'acquisto per un totale di circa 1.100 camion in 20 paesi per i tre mezzi presentati nel giugno del 2021. Adesso, invece, la società ha iniziato a firmare veri e propri contratti d'acquisto per una produzione che dovrebbe partire in autunno nello stabilimento di Göteborg.

"Questa è una pietra miliare per Volvo Trucks. C'è molto interesse da parte dei clienti nell'effettuare ordini per questi fantastici camion" ha dichiarato Roger Alm, Presidente di Volvo Trucks. "Finora abbiamo proposto sostanzialmente a clienti e partner di firmare lettere di intenti per l'acquisto, ma adesso stiamo stipulando dei veri e propri contratti, il che rappresenta un grande passo avanti verso l'elettrificazione".

Volvo Trucks FM
Volvo Trucks FM

I tre veicoli in questione vanno a posizionarsi in fasce diverse per andare a coprire le diverse esigenze di trasporto. Nel caso del FH, si tratta di un camion pensato per il trasporto regionale e interregionale, mentre l'FM si rivolge ai trasporti locali e alla distribuzione. Infine, l'FMX è la versione per i camion da costruzione. Questi vanno ad affiancare i tre modelli già in produzione FE, FL e VNR coprendo l'intera fascia compresa tra le 16 e le 44 tonnellate.

Le tre nuove varianti, seppur diverse tra loro, condividono le medesime specifiche a partire dal powertrain da 490 kW con una coppia di 28.000 Nm. Questo si compone di tre motori affiancati dalla trasmissione I-Shift ed una batteria da sei moduli per una capacità complessiva di 540 kWh per un'autonomia di circa 300 km.

Per la ricarica, invece, tutti i modelli possono contare sul caricabatteria di bordo che in corrente alternata offre una velocità fino a 43 kW, o in alternativa sulla ricarica rapida in corrente continua fino a 250 kW che limita, però, la capacità all'80% di quella complessiva.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Unione Europea: dal 2035 stop ai motori endotermici

09:24 • 16 mag 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati