logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Tesla Cybertruck: cambieranno prezzi e specifiche del pickup elettrico
Novità
Mobilità elettrica

Tesla Cybertruck: cambieranno prezzi e specifiche del pickup elettrico

Elon Musk conferma che la produzione del nuovo mezzo Tesla, molto atteso soprattutto in nord America, non inizierà prima del 2023.

Le ben note difficoltà legate al reperimento dei componenti indispensabili per la produzione delle vetture, unitamente all'inflazione crescente: sono queste le due motivazioni addotte da Elon Musk nei giorni scorsi a giustificare un cambio delle specifiche tecniche delle proprie vetture Cybertruck oltre che i prezzi delle differenti configurazioni.

Ma di cosa si tratta? Cybertruck è il nome del primo pick-up sviluppato da Tesla, ovviamente elettrico, modello molto atteso dal pubblico nord americano che sin dalla presentazione avvenuta nel 2019 ha inondato di prenotazioni l'azienda americana.

Tesla ha però posticipato l'avvio della produzione in più occasioni: prevista inizialmente per il 2021, è stata spostata al 2022 e ora nuovamente al 2023. Quello che Musk ha però aggiunto è di attendersi modifiche rispetto a quanto inizialmente comunicato, senza però elaborare in dettaglio. Sappiamo quindi che Cybertruck costerà più dei 39.900 dollari indicati come costo d'ingresso per il modello a singolo motore, ma non sappiamo in che misura ne cambieranno le specifiche tecniche.

Tesla Cybertruck
Tesla Cybertruck

In precedenza Tesla aveva comunicato di voler offrire Cybertruck in 3 distinte versioni. Quella d'ingresso più accessibile era basata su singolo motore elettrico, capace di un'autonomia di oltre 400km, un'accelerazione da 0 a 60 miglia coperta in 6,5 secondi e una capacità di traino di oltre 3.400Kg. Per il modello intermedio a doppio motore, dual motor, Tesla aveva indicato una autonomia superiore a 300 miglia. A chiudere la declinazione top di gamma con 3 motori, che permetterebbe una accelerazione da 0 a 60 miglia in 2,9 secondi, un'autonomia superiore a 800 km nel ciclo EPA e una capacità di traino di oltre 6300Kg.

Molto difficile che il prezzo di partenza, indicato in 39.900 dollari USA, possa venir confermato alla luce di quanto dichiarato da Musk. Stessa dinamica al rialzo dovrebbero subire i listini anticipati pari a 49.900 dollari per la versione dual motor e di 69.900 dollari per quella a 3 motori, ovviamente sempre a condizione che Tesla confermi queste 3 versioni pur con il cambio di specifiche anticipato da Musk.

A ottobre 2021 Tesla aveva rimosso informazioni, sul proprio sito web, legate alle differenti versioni di Cybertruck oltre ai prezzi di riferimento. Il ritardo accumulato rispetto alle previsioni di inizio della produzione aveva di fatto costretto l'azienda a rimuovere queste informazioni, lasciando la possibilità di procedere con un preordine del pick-up speficicando in un secondo tempo per quale versione si fosse interessati.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

SkyDrive presenta l'SD-05, un nuovo VTOL a due posti

12:39 • 28 set 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati