logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Renault presenta ZOE Model Year 2022: stessa filosofia, tante novità
Novità
Mobilità elettrica

Renault presenta ZOE Model Year 2022: stessa filosofia, tante novità

Il carmaker francese ha presentato la versione aggiornata, nel design e nella dotazione, della compatta 100% elettrica del marchio.

Renault ha presentato la nuova ZOE Model Year 2022, dal design più sportivo e aggressivo, ma fedele al progetto che l'ha resa l'elettrica più venduta d'Europa. Con ben 380.000 unità vendute a fine maggio 2022, la nuova city car della casa francese si propone anche in una inedita colorazione Grigio Scisto.

Dal punto di vista del design, il restyling non si discosta molto dal progetto originale. Nel paraurti anteriore è stata inserita una nuova calandra con rifiniture dorate che riprendono la nuova "E" del badge ZOE posteriore anch'essa dorata. Le medesime finiture si ripetono sui profili dei fendinebbia.

La vera novità però riguarda gli allestimenti che adesso affiancano a quello Equilibre ed Evolution, il nuovo allestimento Iconic top di gamma in onore del successo ottenuto dalla vettura. Gli allestimenti si differenziano profondamente per la dotazione, mentre sul piano prestazionale a cambiare è solo quello Equilibre.

Si tratta, infatti, dell'opzione più accessibile che non rinuncia a gran parte della tecnologia offerta da Renault a partire dall'Active Emergency Brake System (la frenata automatica attiva). La plancia ospita due display così come da tradizione, di cui uno da 10 pollici per la strumentazione e l'altro da 7 pollici per l'infotainment. Quest'ultimo è compatibile con Android Auto ed Apple Car Play per il mirroring dello smartphone. In questo caso, a spingere la vettura è un propulsore da 110 CV con un prezzo che parte dai 33.400 euro.

Plancia della Renault ZOE Model Year 2022
Plancia della Renault ZOE Model Year 2022

L'allestimento Evolution, invece, propone un ventaglio di equipaggiamenti molto più completo. In aggiunta a quanto fornito dalla Equilibre, in questo caso si aggiunge il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale, l'assistenza al mantenimento della corsiae l'allerta per il superamento della linea di corsia. In questo caso, la tradizionale antenna è sostituita da una a pinna di squalo, mentre sugli assi trovano posto i cerchi Eridis diamantati da 16 pollici. L'infotainment non cambia, se non per il navigatore incluso, mentre il propulsore guadagna potenza arrivando a 135 CV, ma facendo salire il prezzo a 34.000 euro.

Completa la gamma la versione Iconic, che fa per la prima volta il suo esordio. In questo caso i cerchi diventano da 17 pollicicon finiture Warm Titanium. Le stesse finiture caratterizzano la nuova calandra, i profili dei fendinebbia e gli stripping laterali della trama inedita rivolta solo a questo modello. In questo caso cambiano anche i materiali utilizzati per le sedute che vedono TEP e tessuto riciclatoper la loro realizzazione. Cambia anche il display per l'infotainment che passa da 7 a 9,3 pollici esclusivamente per questa versione. In questo caso il prezzo parte da un minimo di 37.000 euro per lo stesso propulsore da 135 CV della versione Evolution.

Al momento, però, Renault non ha ancora reso note le date per le prime consegne, probabilmente in considerazione della pandemia da COVID19 in Cina e la guerra russo-ucraina ancora in corso.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Pronto per la Cina il nuovo SUV elettrico Avatr da 50 mila euro

13:04 • 11 ago 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati