logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Porsche fonda due nuove società impegnate nel settore delle eBike
Novità
Mobilità elettrica

Porsche fonda due nuove società impegnate nel settore delle eBike

Il carmaker tedesco punta a realizzare ogni singola parte delle proprie biciclette fornendo le proprie tecnologie anche a produttori terzi.

Che Porsche fosse interessata alle biciclette elettriche non è una novità. Sorprende però che lo sia a tal punto da fondare due nuove società impegnate nel settore. Si tratta di due joint venture realizzate con la olandese Ponooc Investment B.V: una di queste si concentrerà sui componenti, mentre l'altra sulla produzione delle e-bike complete.

La prima delle due società prende il nome di Porsche eBike Performance GmbH, la quale si occuperà di sviluppare parti essenziali come motori, batterie e software di gestione. L'obiettivo è quello di proporre soluzioni a marchio Porsche non solo per le proprie e-bike, ma anche per altri produttori.

Porsche eBike Sport
Porsche eBike Sport

In sostanza, la prima società punta a diventare un'alternativa ai principali produttori di componentistica per biciclette come Bosch, Bafang o Shimano. Una mossa che trova le sue radici nell'acquisizione di FAZUA, azienda tedesca impegnata nello sviluppo e produzione dei motori per eBike di cui il carmaker ha acquisito prima il 20% per poi riscattare l'intera società all'inizio dell'estate.

La seconda società, invece, sarà P2 eBike GmbH che si occuperà di assemblare i prodotti finali, ovvero le biciclette complete che verranno poi vendute. Naturalmente, la componentistica verrà acquisita da Porsche eBike Performance.

"Vediamo un grande potenziale per Porsche nel segmento eBike. Questo è il motivo per cui stiamo costantemente espandendo le nostre attività in questo settore" ha spiegato Lutz Meschke, manager di Porsche. "Come da tradizione Porsche, vogliamo sviluppare prodotti che ispirino le persone attraverso un design intelligente, una tecnologia sofisticata e prestazioni eccezionali" ha poi continuato.

D'altronde Porsche propone già due modelli nella fascia alta del mercato: la Porsche eBike Cross che parte dagli 8.192 euro in Italia e la Porsche eBike Sport con un prezzo di partenza di ben 10.242 euro. Lo scopo è quindi quello di espandere il campo d'azione in un settore nel quale il carmaker ha già investito importanti risorse.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Pronto per la Cina il nuovo SUV elettrico Avatr da 50 mila euro

13:04 • 11 ago 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati