logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Polestar supera le previsioni di vendita: oltre 50.000 unità consegnate
Novità
Mobilità elettrica

Polestar supera le previsioni di vendita: oltre 50.000 unità consegnate

Nonostante le difficoltà, Polestar riesce a chiudere positivamente l'anno con una crescita dell'80% rispetto al 2021.

Attraverso un comunicato stampa, Polestar ha reso noti i risultati di vendita dell'ultimo trimestre e contestualmente dell'intero 2022. In seguito ad una revisione delle stime dovute alle difficoltà che coinvolgono l'intero settore, Polestar è riuscita a superare i risultati previsti per il suo ultimo anno di attività.

Nel quarto trimestre del 2022, infatti, il produttore svedese ha consegnato circa 21.000 veicoli portando le consegne totali a circa 51.500 vetture, 1.500 in più rispetto a quanto stimato. Si tratta di un buon risultato, a fronte però di una rimodulazione come accennato in apertura che è passata da 65.000 a 50.000 unità per l'anno appena terminato.

I blocchi dovuti alla pandemia di COVID-19 in Cina hanno intaccato la catena di approvvigionamento e, laddove Polestar aveva previsto vendite per 65.000 unità, sfortunatamente ha dovuto contenere le aspettative. L'azienda, inoltre, a differenza di molti dei suoi concorrenti, non suddivide le vendite per modello.

Vista posteriore del nuovo SUV Polestar 3
Vista posteriore del nuovo SUV Polestar 3

Tuttavia, è piuttosto evidente che sia la Polestar 2a dominare la classifica tra le proposte della gamma, la quale rappresenta una berlina che seppur dal prezzo elevato, risulta più accessibile rispetto alle altre. Non a caso, è proprio la domanda di questo modello ad essere cresciuta sensibilmente tanto che lo stesso produttore sottolinea l'impegno nel soddisfare la richiesta durante il 2023.

"Sono orgoglioso dei numerosi traguardi che abbiamo raggiunto nel 2022 e in particolare dell'enorme sforzo di squadra che è stato fatto per realizzare il nostro trimestre più forte fino ad oggi, superando il nostro obiettivo di 50.000 unità a livello globale per l'anno" ha dichiarato Thomas Ingenlath, CEO di Polestar.

La società sostiene di aver migliorato la gestione dell'approvvigionamento e stima una crescita del 60% per il nuovo anno, ovvero un totale di 80.000 unità vendute. A contribuire ci sarà la nuova Polestar 3, un SUV completamente elettrico, ed il lancio della Polestar 4 anch'esso appartenente al segmento SUV, ma che rappresenterà un modello di ingresso.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Hyundai investirà 8,5 miliardi di dollari per gli EV negli Stati Uniti

10:41 • 27 gen 2023
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2023 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati