logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Una piccola Opel Rocks-e al servizio dei vigili del fuoco
Novità
Mobilità elettrica

Una piccola Opel Rocks-e al servizio dei vigili del fuoco

Opel Special Vehicles insieme ai vigili del fuoco di Rüsselsheim hanno sviluppato una particolare versione della Rocks-e per il rispettivo dipartimento.

I vigili del fuoco di Rüsselsheim, in Germania, hanno un nuovo alleato per svolgere il loro lavoro: la Opel Rocks-e. No, non spegnerà gli incendi naturalmente, ma farà da supporto al dipartimento per gli spostamenti e la manutenzione interna di stabilimenti e impianti.

La rocks-e rappresenta una piccolissima vettura pensata per la mobilità urbana. Misura solo 2,41 metri di lunghezza per 1,39 metri di larghezza. Queste le ragioni per cui da adesso, i vigili del fuoco potranno avere un pratico alleato per circolare all’interno del dipartimento di Rüsselsheim.

Opel Rocks-e a confronto con il camion in dotazione ai pompieri
Opel Rocks-e a confronto con il camion in dotazione ai pompieri

Il vano portattrezzi sotto i piedi del conducente consente di stipare tutti gli strumenti necessari per la manutenzione degli impianti. Allo stesso modo, la vettura, trova anche un ampio vano portaoggetti sotto il sedile passeggero. Una soluzione perfetta per attraversare gli 1,9 km quadrati della centrale dei vigili del fuoco.

Seppur non aiuta nell’attività di controllo ed estinzione degli incendi, la piccola automobile garantisce un forte risparmio di tempo per le attività interne. Prima del suo arrivo, infatti, i pompieri erano costretti a lasciare la loro vettura all’ingresso e circolare a piedi all’interno del sito. Adesso, invece, potranno sfruttare il piccolo veicolo per spostarsi rapidamente.

Opel Rock-e Fire Red
Opel Rock-e Fire Red

La vettura fornisce un’autonomia di 75 km nel ciclo WLTP e risulta estremamente semplice da parcheggiare. Grazie ad una soluzione a zero emissioni, effettuare il giro per controllare gli estintori, ad esempio, sarà decisamente più semplice e veloce. Naturalmente, per l’occasione è stata applicata una livrea unica dedicata al rispettivo dipartimento dei vigili del fuoco.

La microcar, infatti, è stata sviluppata proprio con la partecipazione dei vigili del fuoco, colleghi di Advanced Engineering e OSV (Opel Special Vehicles). Ennesima dimostrazione della versatilità della piccola di casa Opel. Si tratta, infatti, della migliore soluzione per consentire ai più giovani (dai 15 anni in Germania) per accedere alla mobilità elettrica, che otterrà prossimamente anche una variante KARGO per le consegne, risultando una delle vetture più flessibili del mercato in grado di adattarsi ad ogni esigenza.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

SkyDrive presenta l'SD-05, un nuovo VTOL a due posti

12:39 • 28 set 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati