logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. A Los Angeles entra in servizio il primo camion dei pompieri 100% elettrico
Novità
Mobilità elettrica

A Los Angeles entra in servizio il primo camion dei pompieri 100% elettrico

Il dipartimento dei vigili del fuoco di Los Angeles ha accolto il primo camion EV al mondo, l'RTX prodotto da Rosenbauer dal costo di 1,2 milioni di dollari.

Con una cerimonia di presentazione accompagnata da un discorso tenuto dal capo dei vigili del fuoco Kristin Crowley, il primo camion elettrico è entrato in servizio presso il Los Angeles Fire Department. Il camion, denominato RTX, è prodotto da Rosenbauer, specializzata nello sviluppo di questo tipo di veicoli.

Il produttore austriaco ha presentato l'RTX diversi mesi fa, primo mezzo rivolto ai vigili del fuoco completamente elettrico, con un listino che riportava un prezzo di partenza di 900.000 dollari. Tuttavia, il dipartimento dei vigili del fuoco di Los Angeles che ha ordinato il primo esemplare, ha preferito optare per un modello da ben 1,2 milioni di dollari.

Il veicolo è stato curato in ogni minimo dettaglio, compreso l'aspetto puramente estetico che è stato pensato per trasmettere un'idea di efficienza, senza rinunciare ad uno stile futuristico. Se però all'esterno appare come un moderno camion dei pompieri, è all'interno che Rosenbauer mostra i muscoli con una plancia davvero eccezionale.

Plancia del Rosenbauer RTX
Plancia del Rosenbauer RTX

Al centro di questa è presente un ampio display da 15 pollici che garantisce l'accesso a tutti gli strumenti del veicolo. I comandi possono anche essere replicati su un tablet che può essere rimosso in grado di comunicare con il mezzo anche a centinaia di metri di distanza. Gli specchietti retrovisori sono stati sostituiti con due telecamere che consentono di ridurre la larghezza complessiva del veicolo, ottenendo un angolo di visione più ampio che garantisce una buona visibilità anche negli angoli morti.

L'abitacolo, inoltre, è stato studiato per consentire spostamenti al suo interno molto più rapidi. I sedili, infatti, sono orientabili a 360 gradi ed è stato rimosso l'impedimento dato dal tunnel centrale che in questo caso è completamente assente.

Per quanto riguarda l'alimentazione, il camion dispone di due blocchi per il pacco batteria: uno verticale e l'altro orizzontale. Il secondo è posizionato al centro del telaio, in maniera analoga a quanto avviene per le autovetture EV, mentre il secondo assume il ruolo di divisorio tra il vano posteriore e la cabina per una capacità complessiva di 132 kWh. Questi offrono 2 ore di operatività per l'intervento, a cui si aggiungono altre 6 ore date da un generatore d'emergenza alimentato a diesel. Le ruote sono tutte sterzanti e possono funzionare in due modalità: in controsterzata per ridurne il raggio, o seguendo la medesima direzione per effettuare la cosiddetta "camminata del granchio" in diagonale.

Ad ottimizzare l'efficienza del camion ci sono le sospensioni idrauliche. Queste consentono di regolare l'altezza dalle ruote in modo da adattarsi alle diverse esigenze. Ad esempio, in caso di fondo sconnesso o strade accidentate, il camion riesce a raggiungere fino ai 48 cm di altezza da terra, mentre una volta fermo è possibile abbassarlo completamente a soli 17 cm per agevolare la discesa degli operatori e la raccolta dell'equipaggiamento.

A completare la dotazione c'è un inverter, ormai sempre più comune sui veicoli EV, con quattro prese domestiche in grado di alimentare qualsiasi dispositivo a 110 o 220 Volt, oltre naturalmente al cannone ad acqua affiancato da un serbatoio da 28.00 litri. Il dipartimento dei vigili del fuoco di Los Angeles ha anche realizzato un approfondito video pubblicato da Rosenbauer America in cui vengono mostrate nel dettaglio le caratteristiche del nuovo mezzo.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

SkyDrive presenta l'SD-05, un nuovo VTOL a due posti

12:39 • 28 set 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati