logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Hyundai: una EV da 20.000 euro si farà, ma l'attesa sarà ancora lunga
Novità
Mobilità elettrica

Hyundai: una EV da 20.000 euro si farà, ma l'attesa sarà ancora lunga

Il capo marketing di Hyundai ha confermato l'arrivo di una "microcar" completamente elettrica con un prezzo intorno ai 20.000 €.

Stando alle ultime dichiarazioni del capo marketing di Hyundai Motor Europe, Andreas-Cristoph Hofmann, Hyundai dovrà lanciare un modello entry-level per il mercato di massa. Tuttavia, questa non rappresenta per il momento una priorità, ragione per cui non ci sono ancora piani ben definiti per l'arrivo sul mercato.

Il settore dei veicoli elettrici è indubbiamente in costante crescita, anche in Europa, ma va ammesso che per ora rimane riservato ai clienti di fascia alta. Hyundai e la controllata Kia hanno già proposto modelli più "accessibili", ma si trattava di varianti elettriche di modelli pensati per l'alimentazione ICE.

Hyundai IONIQ 5
Hyundai IONIQ 5

I modelli basati su una piattaforma specificamente pensata per la mobilità elettrica fanno parte della gamma IONIQ, la quale propone prezzi che non si adattano al mercato di massa. Inoltre, tutte le proposte superano i 4 metri di lunghezza, laddove il segmento B rappresenta quello di riferimento per i clienti. È chiaro, quindi, che la necessità di una vettura compatta e accessibile sia reale soprattutto per il Vecchio Continente, rispetto a mercati come quello statunitense dove invece continuano a dominare i pickup.

Seppur a lavoro su un modello entry-level però, sembra che l'attesa non sarà così breve. Hofman ha spiegato che lo sviluppo di una vettura simile richiede tempo e non essendo una priorità è piuttosto complesso prevedere quando possa entrare in produzione. Tuttavia, va comunque considerato che Hyundai non è l'unica ad avere in programma modelli che trovano le loro radici nel rapporto qualità / prezzo.

Per il mercato europeo in particolare, Volkswagen rappresenta uno dei produttori alla guida della transizione ecologica e proprio in questi giorni Automotive News Europe ha riferito che punta a prezzi di partenza di circa 20.000 euro per la gamma EV dei principali marchi controllati dal gruppo, inclusa Cupra, propaggine di Seat rivolta alle vetture sportive e performanti.

D'altronde lo stesso Hofmann ha ammesso: "Tutti nel settore sanno che l'obiettivo di questo tipo di veicolo è 20.000 euro". Non a caso perfino Tesla ha dichiarato l'intenzione di proporre un modello elettrico più accessibile, mentre il CEO di GM Mary Barra ha sottolineato di voler battere i numeri di Tesla giocando proprio sul terreno dei prezzi.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Anche Ram Trucks passa all'elettrico, il video del suo primo pick-up EV

14:25 • 09 dic 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati