logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Changan, CATL e Huawei collaboreranno per realizzare 4 EV di nuova generazione
Novità
Mobilità elettrica

Changan, CATL e Huawei collaboreranno per realizzare 4 EV di nuova generazione

Le tre aziende hanno firmato un accordo di collaborazione fino al 2025 per la presentazione di quattro nuovi modelli EV da proporre su scala globale.

Al salone dell'auto di Chongqing, Avatr Technology, CATL e Huawei hanno firmato una partnership per lo sviluppo e la realizzazione di quattro nuovi modelli EV che saranno lanciati entro il 2025. Il primo sarà il già annunciato Avatr 11, un SUV di fascia alta equipaggiato con due varianti di batteria CTP (Cell-To-Pack).

Avatar Technology nasce dalle ceneri di Changan NIO, una joint venture tra le due società omonime realizzata nel 2018. Nel 2020 però, NIO ha ridotto la sua quota di proprietà dal 50% al 4,62%, lasciando a Changan 95,38% della proprietà.

A maggio del 2021, Changan ha annunciato il cambio di nome che ha messo la parola fine alla collaborazione tra le due società. Sul finire dello scorso anno, CATL è entrato di prepotenza come secondo azionista con il 23,99% della società riducendo NIO ad una partecipazione di solo l'1,13% attraverso un aumento di capitale. Per quanto riguarda Huawei, l'azienda non ha alcuna quota di partecipazione, ma è profondamente coinvolta nello sviluppo delle tecnologie per le vetture.

Firma del contratto
Firma del contratto 

I quattro modelli saranno basati sulla nuova piattaforma CHN, acronimo che racchiude un doppio significato. Il primo è naturalmente quello di richiamare il paese, la Cina, patria delle tre aziende che collaboreranno allo sviluppo dei nuovi modelli. Il secondo, sono le iniziali delle suddette aziende dove la "C" individua Changan, la "H" Huawei e la "N" CATL, che trova la sua sede centrale nella città di Ningde.

L'Avatr 11 avrà 3 LiDAR, 6 radar a onde millimetriche, 12 radar a ultrasuoni e 13 telecamere per garantire la massima sicurezza nell'utilizzo della guida autonoma, anche negli ambienti più difficili come i centri città. Il tutto sarà gestito dalla tecnologia HI (Huawei Inside) di Huawei, che fornirà il pacchetto completo delle sue soluzioni smart car. Queste includono: Huawei Smart Driving, Smart Cockpit, Smart Internet Connection, Smart Electric e Smart Car Cloud Services.

La Avatr 11 verrà resa disponibile all'acquisto quest'estate con le consegne che dovrebbero partire entro la fine dell'anno.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Pronto per la Cina il nuovo SUV elettrico Avatr da 50 mila euro

13:04 • 11 ago 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati