logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Aiways presenta i programmi per il riciclo delle vetture
Novità
Mobilità elettrica

Aiways presenta i programmi per il riciclo delle vetture

Il carmaker cinese ha condiviso un comunicato stampa nel quale illustra i metodi di riciclo e l'ecosostenibilità della produzione.

Attraverso un comunicato stampa, Aiways ha rivelato che in Europa le batterie delle sue vetture vengono riciclate e riutilizzate. Nel Vecchio Continente, infatti, l'azienda ha stretto diversi accordi con società specializzate nel riciclo e riutilizzo delle batterie esauste ed altri sono in fase di valutazione.

In particolare, l'azienda ha già chiuso il contratto con PRIOREC per il mercato tedesco. PRIOREC si occupa di riciclare o garantire una seconda vita alle batterie che non possono più servire le autovetture. Questo è possibile soprattutto grazie alla tracciabilità che Aiway garantisce ai propri accumulatori dall'inizio della produzione fino alla consegna per il cliente.

Naturalmente, uno dei motivi è la legislazione più stringente nel panorama europeo, rispetto a realtà come la Cina e gli Stati Uniti. Tuttavia, Aiways sottolinea che lo stabilimento di produzione cinese trova le sue radici nella filosofia "Blue and Green" dove il blu si riferisce alle tecnologie all'avanguardia per la mobilità elettrica, mentre green è riferito all'ambiente che i metodi di produzione cercano di tutelare.

Vista frontale della Aiways U6
Vista frontale della Aiways U6

In particolare, la fabbrica utilizza un trattamento delle acque reflue e ottimizza l'utilizzo energetico adottando qualsiasi risparmio ove possibile. Inoltre, per la produzione di energia viene utilizzato un sistema fotovoltaico da 16 megawattora che ogni anno genera 130.000 litri di acqua calda utilizzati sia per la produzione che per gli edifici amministrativi.

Aiways sta anche testando il riciclo con Green Vision in Francia. In questo caso si tratta di una società con oltre dieci anni di esperienza nel settore, capace non solo di riutilizzare le batterie, ma di ricollocare perfino i propulsori che trovano nuove applicazioni in diversi settori.

"Insieme a partner forti, Aiways garantisce quindi l'implementazione e il rispetto degli standard e delle leggi applicabili in ogni momento. Questo vale non solo per il ritiro dei veicoli fuori uso, ma anche per le batterie danneggiate nei veicoli incidentati" ha dichiarato Alexander Klose, vicepresidente della divisione Overseas Operations di Aiways.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Arrivano i primi Supercharger V4: Tesla ha pensato anche a CCS

08:42 • 20 mar 2023
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2023 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati