logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Aerones: i robot per la manutenzione delle turbine eoliche
Novità
Mobilità elettrica

Aerones: i robot per la manutenzione delle turbine eoliche

Aerones è una startup lettone specializzata in soluzioni robotiche che assicurano la manutenzione, ma anche attività di pulizia delle pale eoliche, che normalmente possono mettere a rischio la salute degli operai.

Le turbine eoliche sono al centro del passaggio alle nuove forme di produzione di energia elettrica pulite. Tuttavia, manutenerle può rappresentare una sfida e mettere a rischio l'incolumità fisica degli operai. Le attività di manutenzione delle turbine elettriche, infatti, richiedono la supervisione delle condizioni alla ricerca di segni di erosione e fino a oggi sono state eseguite da lavoratori imbracati con le corde. Per risolvere questi problemi, una startup della Lettonia con sede a Riga, Aerones, ha messo a punto una serie di robot altamente automatizzati.

I robot di Aerones possono realizzare ispezioni (dei fori di drenaggio, delle pale e delle torri), attività di pulizia e riparazioni. Questa tecnologia combina immagini esterne ad alta risoluzione e ispezioni interne di alta qualità, e permette ai tecnici di controllare i robot da terra. Aerones, inoltre, lavora con i principali produttori di energia pulita al mondo, e tra questi anche con Enel.

La manutenzione delle turbine eoliche affidata a robot intelligenti
La manutenzione delle turbine eoliche affidata a robot intelligenti

La soluzione di Aerones si basa su una piattaforma con braccio robotico, situato nel mezzo, che lavora in sinergia con un sistema di cavi che consente il movimento verticale. I robot possono ispezionare le pale delle turbine eoliche alla ricerca di crepe o segnali di erosione, a cui possono porre rimedio applicando stucco o rivestimenti protettivi. Tra le altre cose, sono in grado di dotare le pale di protezioni al freddo e impedire la formazione di ghiaccio sulle turbine.

I robot possono anche pulire le pale e, tramite accessori posti in basso, riciclare il liquido detergente. Si tratta di dispositivi che occupano poco spazio e che per questo possono essere trasportati con facilità all'interno di furgoni.

Aerones, che è stata fondata nel 2015, ha ricevuto 40 milioni di euro in investimenti e già opera su 5 mila turbine eoliche onshore e 12 mila pale in 19 differenti paesi.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Hyundai investirà 8,5 miliardi di dollari per gli EV negli Stati Uniti

10:41 • 27 gen 2023
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2023 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati