logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Tesla vuole espandere anche la Gigafactory di Berlino
Novità
Mobilità elettrica

Tesla vuole espandere anche la Gigafactory di Berlino

Secondo il media tedesco RBB, Tesla è già intenzionata ad acquistare ulteriore terreno per la Gigafactory Berlin.

È passato poco più di un mese dall'avvio della fabbrica tedesca di Tesla a Grünheide nei pressi di Berlino, ma sembra che l'azienda abbia già pronto il piano di espansione per il sito. Stando a quanto riportato dal media locale RBB, la società di Elon Musk sarebbe intenzionata ad acquistare un ulteriore appezzamento di terra.

In particolare, l'azienda vorrebbe acquistare una parte del terreno circostante per un totale di 100 ettari sul versante est della fabbrica, attualmente in larga parte di proprietà dello stato di Brandeburgo. Per questa ragione il prezzo dovrebbe essere simile a quanto pagato per l'appezzamento originale per un investimento di circa 13 milioni di euro.

"La società Tesla sta progettando di espandere notevolmente la sua proprietà a Grünheide (Oder-Spree). RBB lo ha appreso da fonti ufficiali. Di conseguenza, l'azienda intende acquistare circa 100 ettari di terreno situati direttamente a est del sito attuale di Tesla, tra la linea ferroviaria RE1 e le strade statali L23 ed L38" ha riportato il media.
Model Y Performance nella Giga Berlino
Model Y Performance nella Giga Berlino

L'estensione dovrebbe ospitare una stazione ferroviaria funzionale alla ricezione delle forniture e per la distribuzione dei veicoli pronti per la vendita. Un'altra parte, invece, verrebbe deputata proprio allo stoccaggio dei veicoli prodotti dalla fabbrica berlinese.

Il piano di espansione di Tesla per la fabbrica europea accompagna quello per l'espansione della Giga Shangai che vi abbiamo riportato. In questo caso, però, manca ancora l'approvazione da parte delle autorità locali anche se RBB stima che l'inizio dei lavori possa avvenire già da giugno. Naturalmente, non mancheranno le difficoltà così come per il sito originale, con gli ambientalisti già pronti a muoversi a sfavore del progetto.

A questo punto, però, può sorgere spontanea una domanda: e i 300 ettari di terreno ancora inutilizzati del sito tedesco? Tesla intende rendere la Gigafactory Berlin l'hub di riferimento per il mercato europeo, ragione per cui nel prossimo futuro ospiterà ulteriori linee di produzione – attualmente la fabbrica è impegnata solo nella produzione delle Model 3 Performance – oltre che la produzione delle celle e quindi dei pacchi batteria che verranno installati sulle vetture. L'espansione, quindi, rimarrebbe fondamentale per raggiungere un funzionamento a pieno regime della Gigafactory.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Unione Europea: dal 2035 stop ai motori endotermici

09:24 • 16 mag 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati