logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. La prima station wagon elettrica di Volkswagen potrebbe arrivare con il nome di ID.7 Tourer
Novità
Mobilità elettrica

La prima station wagon elettrica di Volkswagen potrebbe arrivare con il nome di ID.7 Tourer

Stando ad un brevetto registrato pochi giorni fa presso l'ufficio europeo, la prima station wagon elettrica di Volkswagen potrebbe essere la nuova ID.7 Tourer.

Il segmento che Volkswagen non ha ancora coperto con la sua piattaforma MEB è quello delle station wagon. È diverso tempo, ormai, che si vocifera di un modello che offra l'alternativa elettrica alla Passat, confermata anche dalla stessa Volkswagen in passato, ma sembra che ormai l'arrivo sia prossimo con il nome di ID.7 Tourer.

L'ufficio europeo per i brevetti, infatti, ha indicato sotto il nome di "ID.7 Tourer" il progetto col numero 018703388 datato al 17 maggio. Difficile definire preventivamente di quale auto si tratti, ma in base alle informazioni raccolte fino ad ora, non è da escludere che si tratti della nuova ammiraglia SW.

D'altronde, l'anno scorso il capo di Volksvagen Herbert Diess aveva indicato il nome di ID.6 per la nuova Passat che potrebbe essere stato sostituito in funzione del mercato cinese. In Cina, infatti, vengono già proposti due SUV con il medesimo nome, in particolare l'ID.6 Crozz e l'ID.6 X.

Volkswagen ID. Space Vizzion Concept dell'aerodinamicità
Volkswagen ID. Space Vizzion Concept dell'aerodinamicità

Al di là del nome, comunque, Volkswagen aveva già proposto un'anteprima di quella che sarebbe stata una variante station wagon all'interno della sua gamma elettrica. Al salone di Los Angeles del 2019, il carmaker tedesco aveva presentato la ID.Space Vizzion condividendo peraltro anche alcune delle specifiche che avrebbero caratterizzato la versione definitiva.

La nuova vettura si basa, naturalmente, sulla piattaforma MEB della società e dovrebbe ospitare un powertrain da 250 kW alimentato da una batteria da 82 kWh. Il design aerodinamico dovrebbe consentire un'autonomia di circa 590 km secondo nel ciclo WLTP. In quell'occasione Volkswagen aveva promesso un arrivo sul mercato del veicolo per il 2021, tuttavia l'auto non è mai entrata in produzione.

L'anno scorso, però, l'azienda tedesca ha presentato due nuovi modelli con i nomi di Aero A e Aero B che dovrebbero corrispondere proprio alle due varianti della Passat. La prima, infatti, dovrebbe rappresentare la berlina con il nome ID.7, mentre la seconda corrisponderebbe alla versione station wagon che arriverebbe sul mercato con il nome di ID.7 Tourer.

Stando alle parole di Volkswagen, la nuova Aero verrà prodotta nello stabilimento di Emden in Germania a partire dal 2023.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

SkyDrive presenta l'SD-05, un nuovo VTOL a due posti

12:39 • 28 set 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati