logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Honda, il nuovo sito a Guangzhou porterà la capacità produttiva in Cina a 1,73 milioni di vetture
Novità
Mobilità elettrica

Honda, il nuovo sito a Guangzhou porterà la capacità produttiva in Cina a 1,73 milioni di vetture

Honda ha annunciato l'avvio dei lavori per la costruzione di un nuovo impianto in Cina che garantirà al carmaker giapponese una capacità di 1,73 milioni di auto solo in Cina.

Honda ha reso noto attraverso un comunicato stampa che il nuovo impianto annunciato lo scorso anno a Guangzhou nella provincia di Guangdong è in fase di costruzione. Lo stabilimento, nato dalla joint venture GAC Honda, sarà dedicato alla produzione dei soli modelli elettrici ed avrà una capacità produttiva di 120.000 vetture l'anno.

L'avvio dei lavori arriva in netto ritardo rispetto a quanto preventivato: l'anno scorso, infatti, Honda aveva previsto di avviare la costruzione del nuovo sito entro ottobre 2021. Tuttavia, anche l'investimento è salito dai 2,99 miliardi di yuan annunciati nell'agosto 2021 ai 3,49 miliardi indicati nel progetto definitivo, ovvero circa 490 milioni di euro.

Nonostante tutto questo, Honda conta di avviare ugualmente la produzione delle vetture entro il 2024, seppur al momento non sono stati specificati i modelli. Per il momento la società ha semplicemente indicato un totale di dieci diversi modelli che saranno lanciati sul mercato tra il 2024 ed il 2027, molto probabilmente tutti rivolti al solo mercato cinese.

SUV Honda e:NP1
SUV Honda e:NP1

Proprio in questi giorni, infatti, Honda ha lanciato il suo nuovo SUV e:NP1, una vettura che con meno di 25.000 euro al cambio (175.000 yuan, ovvero 24.715 euro) propone un'autonomia di 420 km nel ciclo CLTC per la versione base. È disponibile anche una versione a lunga percorrenza, con un'autonomia di 510 km al prezzo di 205.000 yuan (28.950 euro), ma ciò che risulta interessante è che entrambe le versioni avranno la medesima dotazione dal punto di vista dell'allestimento e della tecnologia.

Ad ogni modo, con il nuovo sito di Guangzhou, GAC Honda raggiungerà una produzione totale di 890.000 vetture che, sommate alle 840.000 unità prodotte dalla joint venture Dongfeng Honda, portano la capacità produttiva di Honda a 1,73 milioni di vetture l'anno solo in Cina.

Infine, Honda ha annunciato anche l'arrivo di una nuova piattaforma dedicata ai soli veicoli elettrici: la e:N Architecture F. I due SUV e:NP1 e e:NS1, rispettivamente prodotti da GAC Honda e Dongfeng Honda, si basano infatti sulla piattaforma dell'Honda HR-V (commercializzato anche in Europa) sul quale è installato un motore endotermico. La prossima generazione di e:N, invece, si baserà su una piattaforma specificamente sviluppata, anche se è già stato anticipato che anche in quel caso saranno modelli disponibili solo in Cina.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

SkyDrive presenta l'SD-05, un nuovo VTOL a due posti

12:39 • 28 set 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati