logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Una GT-R elettrica? Prima si potrebbe passare per l'ibrido
Novità
Mobilità elettrica

Una GT-R elettrica? Prima si potrebbe passare per l'ibrido

Il COO di Nissan durante un'intervista ha anticipato che una GT-R elettrica al momento non è ancora prevista, nonostante l'attuale modello abbia già spento 15 candeline.

In una recente intervista con Top Gear il Chief Operating Officer di Nissan, Ashwani Gupta, ha parlato dell'elettrificazione per le supercar del marchio. Nel botta e risposta ha confermato che la GT-R prima o poi diventerà un modello completamente elettrico, ma sembra che l'attesa durerà ancora molto tempo.

"Al momento, quando effettuiamo tutte le simulazioni per l'elettrificazione di queste auto, non riusciamo a trovare una tecnologia giusta che possa definire cosa sia 'Z' e cosa sia 'GT-R'. E alla fine, queste due non sono auto, sono la nostra cultura" ha dichiarato Ashwani nell'intervista.
Nissan GT-R R50
Nissan GT-R R50

In sostanza il COO ritiene che la propulsione elettrica non possa ancora rappresentare l'anima che i due brand di Nissan incarnano. D'altronde l'attuale modello di GT-R, la R35, non viene venduto in Europa a causa delle norme sulla quantità di rumore che non rientra nel limite consentito, trattandosi di un modello in produzione da ben 15 anni che Nissan non ha voluto modificare. Nonostante l'età, però, negli Stati Uniti il colosso giapponese ha già esaurito la disponibilità dei modelli per l'anno in corso, segno che ancora oggi l'auto è largamente apprezzata dagli appassionati.

Come sostenuto dallo stesso Ashwani, tuttavia, è evidente che ormai la R35 si stia avvicinando alla fine del suo ciclo di vita, ed è necessario proporne un modello aggiornato, anche se un'eventuale R36 non è stata citata né è stata fornita una finestra di presentazione. Questo significa che indubbiamente Nissan è al lavoro sulla nuova versione, ma che molto probabilmente ci sarà ancora molto da aspettare prima di apprezzare il nuovo design.

Nel frattempo, Nissan, sta lavorando con i ricercatori della Oxford University sulla tecnologia per le batterie delle auto elettriche ed ha investito un miliardo di sterline nel nuovo stabilimento di Sunderland che sostituirà la fabbrica nel nord-est britannico. Non sarebbe da escludere, quindi, che la nuova GT-R possa essere prodotta proprio nella nuova gigafactory ed ospitare un motore ibrido, che seppur non completamente elettrico, strizzerebbe l'occhio alla sostenibilità mantenendo lo spirito che contraddistingue le supercar giapponesi.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Unione Europea: dal 2035 stop ai motori endotermici

09:24 • 16 mag 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati