logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Mobilità elettrica
  3. /
  4. Aptera si affida alle batterie di Eve Energy per la sua SEV
Novità
Mobilità elettrica

Aptera si affida alle batterie di Eve Energy per la sua SEV

Aptera ha chiuso un accordo con Eve Energy per la fornitura delle celle che andranno a comporre la batteria strutturale della SEV a tre ruote.

Aptera, startup americana che ha recentemente annunciato la produzione della sua vettura solare (SEV), ha chiuso un accordo con Eve Energy per la fornitura delle batterie. L'auto utilizzerà le celle cilindriche 21700 NMC 811 di Eve già utilizzate in altri settori come IoT, stoccaggio dell'energia o, naturalmente, la mobilità sostenibile.

Stando a quanto dichiarato da Aptera, la scelta è stata dettata dall'efficienza delle celle e dalla loro densità energetica che contribuiranno alla promessa delle 1.000 miglia di autonomia con una sola ricarica. A raggiungere tale obiettivo contribuiranno anche i pannelli solari che rivestono l'intera parte superiore dell'auto, dal baule al cofano anteriore.

Celle cilindriche agli ioni di litio Eve Energy
Celle cilindriche agli ioni di litio Eve Energy

Altro aspetto fondamentale che ha fatto propendere per la proposta di Eve Energy è il peso delle singole celle. Secondo Aptera, quelle di Eve risultano attualmente le batterie più leggere, ragione per cui la scelta è stata quasi obbligata. Il carmaker, infatti, vanta un peso estremamente ridotto – ragione della presenza di una singola ruota posteriore – che, come altri elementi distintivi della vettura, ha contribuito a massimizzare l'autonomia.

Le celle saranno installate sulla vettura attraverso un pacco batteria strutturale che, grazie alle caratteristiche specifiche delle celle Eve, garantirà anche la riduzione delle dimensioni. La produzione delle batterie sarà effettuata nello stabilimento di San Diego e nel frattempo Aptera ha anche stretto un accordo con Elaphe per la fornitura dei motori.

"È un onore lavorare con un altro fornitore leader che detiene una reputazione e un prodotto impeccabili. La decisione di andare avanti con le celle cilindriche agli ioni di litio 21700 NMC 811 ci consente di massimizzare l'efficienza in Aptera e capace di oltre 1.000 miglia di autonomia per carica. Mentre continuiamo a portare avanti la mobilità solare progettando i veicoli più efficienti, questa partnership con EVE Energy rappresenta tutto ciò che il nostro team ha realizzato. Siamo molto lieti di utilizzare le celle EVE nei nostri pacchi batteria" ha commentato Chris Anthony, co-CEO di Aptera.

Articoli correlati

Novità
Mobilità elettrica

Pronto per la Cina il nuovo SUV elettrico Avatr da 50 mila euro

13:04 • 11 ago 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati