logo tate app
ELETTRICA
Home
Categorieapri menu tariffe
Menu
  1. /
  2. Luce & Gas
  3. /
  4. Il nuovo parco eolico cinese potrebbe alimentare la Norvegia
Novità
Luce & Gas

Il nuovo parco eolico cinese potrebbe alimentare la Norvegia

In Cina verrà costruito un nuovo parco eolico offshore che avrà una capacità complessiva superiore a tutte le centrali energetiche della Norvegia.

La città di Chaozhou, in Cina, prevede di costruire un nuovo parco eolico offshore da 43,4 GW entro il 2025. Per avere un termine di paragone, la capacità complessiva del sistema riesce a produrre più energia di tutte le centrali elettriche norvegesi messe insieme.

Il nuovo parco eolico rappresenta una pietra miliare nel progetto di decarbonizzazione della Cina che, tuttavia, prevede una tempistica piuttosto lunga. Il governo, infatti, conta di raggiungere una produzione energetica a zero emissioni entro il 2060.

Per il momento non è stato indicato il costo dell'opera, né quale tipo di turbina verrà adottato per la realizzazione. È plausibile che saranno impiegate le nuove turbine presentate la settimana scorsa in occasione del 20° Congresso del Partito del Paese. Si tratta di una soluzione che ha segnato il record per il rotore più grande al mondo dal diametro di ben 252 metri.

Turbina eolica MingYang MySE 16.0-242
Turbina eolica MingYang MySE 16.0-242

Ognuna di queste è in grado di sviluppare 63,5 milioni di kWh l'anno e fornire energia a circa 30.000 nuclei familiari medi– composti da tre persone – secondo le stime. Queste verranno installate nello stretto di Taiwan, tra 75 e 185 km a largo delle coste di Chaozhou.

Secondo Bloomberg si tratta di una scelta mirata dovuta alle caratteristiche topografiche dell'area. Il giornale riferisce che il vento in quella zona sia abbastanza forte da far funzionare le turbine tra le 3.800 e le 4.300 ore ogni anno, ovvero un tasso compreso tra il 43% e il 49% del tempo, il quale risulta piuttosto elevato.

Seppur il raggiungimento della neutralità del carbonio richiede ancora decenni per essere raggiunto, va riconosciuto alla Cina l'impegno investito nelle fonti rinnovabili. Nel solo 2021 il paese ha installato abbastanza turbine eoliche da coprire ben il 50% della capacità complessiva mondiale.

Articoli correlati

Novità
Luce & Gas

I megapack Tesla alimentano il più grande sistema di accumulo di energia a batteria d'Europa

08:19 • 28 nov 2022
Chi siamo
FacebookInstagramLinkedIn
FacebookInstagramLinkedIn
Tate è una Società a Responsabilità Limitata - P.IVA 03596861207 - Capitale Sociale I.V. di 408.509,29 € | Copyright ©2022 Tate s.r.l. - Tutti i diritti riservati